Soltanto un italiano su tre controlla la propria salute

I dati di Unisalute La pandemia ha abbassato il livello della prevenzione: negli ultimi due anni annullato un controllo su cinque.

Soltanto un italiano su tre controlla la propria salute

Italiani e prevenzione, un rapporto ancora complicato: lo conferma l’ultima ricerca dell’Osservatorio Sanità di UniSalute in collaborazione con Nomisma, che ha indagato la propensione degli abitanti del Bel Paese a tenere sotto controllo il proprio stato di salute. Il quadro che emerge è quello di una diffusa trascuratezza, con la pandemia che ha inferto un colpo significativo alla frequenza di visite ed esami specialistici per la prevenzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA