Sono sempre di più le armi per combattere i tumori

Oncologia De Pas: «Immunoterapia e terapia “target” hanno cambiato la prognosi di molti tipi di cancro».

Sono sempre di più le armi per combattere i tumori
L’immunoterapia «toglie il freno» al nostro sistema immunitario

Nonostante negli anni si assista a un progressivo aumento dell’incidenza dei tumori, maggiore è diventata la probabilità di guarigione. Questo grazie alla ricerca scientifica che ha portato dal laboratorio alla pratica clinica nuove cure di grande efficacia. Ne parliamo con Tommaso Martino De Pas, nuovo responsabile dell’oncologia di Humanitas Gavazzeni. Ventotto anni di esperienza all’Istituto Europeo di Oncologia (IEO) di Milano dove, a soli 29 anni, ha contribuito a fondare l’oncologia medica, ed ora guida dell’oncologia dell’ospedale bergamasco. Con lui una squadra che arriva parimenti dallo IEO, composta dai colleghi Chiara Catania, Fabio Conforti, Laura Pala, Daniele Laszlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA