Solo auto elettriche in centro, d’accordo sei bergamaschi su dieci

Lettura 1 min.
Auto elettrica, una svolta necessaria che ottiene consensi

Sei su dieci dei partecipanti alla prima indagine dell’Eco di Bergamo e di eco.bergamo sul mondo delle auto elettriche valuta in modo positivo l’ipotesi di rendere il centro del capoluogo accessibile solo ad auto elettriche. Il risultato, 60,8%, si ottiene sommando le percentuali di chi sceglie l’opzione di risposta “molto favorevole” (12,59), “favorevole” (14,60), “abbastanza d’accordo” (23,18) e aggiungendo il 9,67 di chi si considera “indifferente” e una parte di chi ricade sotto la voce “altro” ma non è contrario.

Francesco Sforna

responsabile
per l’innovazione
di Sesaab

All’opposizione il 39,2%: chi si dichiara “per niente d’accordo” e il resto di chi esprime altre considerazioni e suggerimenti. L’abitare in provincia, l’alimentazione ibrida o elettrica dell’auto, l’utilizzo del mezzo per lavoro, la sensibilità all’inquinamento sono i tre fattori che portano a propendere per il sì. «L’analisi dei dati sui partecipanti al sondaggio – spiega Francesco Sforna, responsabile per l’innovazione di Sesaab e autore dell’indagine – rivela che chi risiede in provincia ha il 50% in più di probabilità di essere favorevole rispetto a chi abita in città, a prescindere dalla distanza dal centro di Bergamo. Un automobilista con un veicolo ad alimentazione tradizionale ha il 40% di probabilità in meno di essere favorevole rispetto a uno che guida un’auto ibrida o elettrica».

Sensibilità all’inquinamento

Il tipo di utilizzo principale dell’auto è il terzo fattore che incide: «Chi vi ricorre prevalentemente per commissioni e altre attività private – continua Sforna – ha il 46% di probabilità in meno di essere favorevole rispetto chi guida l’auto per lavoro». La sensibilità all’inquinamento è il fattore dominante tra chi è d’accordo a riservare il centro di Bergamo ai veicoli ibridi o elettrici. «Se il rispondente aveva indicato il tema ambientale come importante per la scelta dell’auto, allora è favorevole. Solo il 2,7% ha dichiarato che l’inquinamento è “irrilevante” nella selezione del veicolo ideale, mentre il 51% lo considera “fondamentale”. Chi ha giudicato il tema “irrilevante”, “poco rilevante” o “abbastanza rilevante” tendenzialmente è non favorevole alla chiusura del centro alle auto non ibride o elettriche, mentre chi l’ha dichiarato “molto rilevante” o “fondamentale” è favorevole. Il 72% di chi ha dichiarato che il tema è “fondamentale” è favorevole a rendere il centro di Bergamo accessibile solo ad auto elettriche».

Un’ultima valutazione si basa sulla predisposizione a soppesare il prezzo delle strisce blu: «All’aumentare della sensibilità del rispondente al costo dei parcheggi – conclude Sforna – la sua propensione ad essere favorevole alla limitazione dell’apertura del centro alle auto scende del 18%».

La copertina del numero di aprile di eco.bergamo, in edicola domenica prossima gratis con L’Eco di Bergamo

Articoli e grafici sulla prima indagine dell’Eco di Bergamo e di eco.bergamo sul mondo delle auto elettriche si possono leggere sul numero di eco.bergamo, la rivista di ambiente, ecologia, green economy, in edicola domenica prossima gratis con il quotidiano.

Leggi altri articoli
State pensando a un’auto elettrica?
Ecco una piccola guida alla ricarica
Se state pensando di cambiare auto e di passare a una vettura col motore elettrico ecco cosa dovreste sapere sulle colonnine di ricarica, sui …

Incentivi fiscali per l’impresa 4.0. Dal 7 ottobre tornano gli webinar di Skille
Gli webinar di Skille tornano dal 7 ottobre: il primo sarà dedicato al piano degli incentivi fiscali per l’impresa 4.0 per i quali l’iperammortamento …

Contributi a fondo perduto per l’e-commerce verso l’estero: guarda il nostro webinar
Regione Lombardia ha messo a disposizione più di 2,6 milioni per aiutare le micro, piccole e medie imprese che intendono sviluppare o consolidare la …

Finanziamenti per l’e-commerce delle Pmi, un webinar di Skille
Mercoledì 29 luglio un webinar di Skille dedicato al nuovo bando di finanziamento «Ecommerce 2020» di Regione Lombardia, strumento pensato per finanziare progetti di …