Giovedì 16 Febbraio 2012

Mascherine e fumetti
alla serata di Bergomix

Sarà la Cafeteria di Treviolo ad ospitare sabato sera 18 febbraio il nuovo appuntamento targato Bergomix, l'associazione culturale bergamasca per la diffusione del fumetto. Un'occasione di festa intitolata Rum Cooler Mascherato che prende le mosse dal Carnevale per riunire appassionati di fumetto e cosplay. A partire dalle 21,30 la Cafeteria si animerà con la partecipazione di Matteo Freddi (autore di Zorflick), Enzo Furfaro (Milite Ignoto) e Luca Rota Nodari (Bergaman).

Intanto è iniziato il conto alla rovescia per la VII Edizione di Bergomix che quest'anno si terrà ad aprile e ha come filone conduttore quello della fine del mondo, ovviamente immaginata a fumetti. «Una mostra tematica - spiega il presidente di Bergomix, Leonardo Monzio Compagnoni - esporrà diverse tavole tratte dalle serie "The Walking Dead", "The Secret", "Nathan Never", "Brad Barron", "Martin Mystère", "Loaded Bible" e numerosi altri elaborati tra i quali alcuni estratti dell'Artbook di Matteo Cremona. Si inviterà il pubblico ad una lettura più approfondita ed attenta della tematica apocalittica nel mondo dei fumetti. Non mancheranno certamente accenni al fumetto supereroico ed altri noti fumetti italiani, o le conferenze con protagonisti alcuni degli autori italiani più amati e famosi».

«Oltre alla sua classica veste di punto d'incontro tra autori, editori e pubblico, Bergomix 2012 presenterà alcune interessanti novità - anticipa Monzio Compagnoni -. In primis la pubblicazione di un volume contenente saggi sul fumetto ed inedite storie a fumetti illustrate da Luca Rota Nodari, Enzo Furfaro e Cristina Giorgilli, oltre a pin-up di Fabiano Ambu, Alberto Ponticelli, Claudio Sciarrone e tanti altri autori. In secondo luogo una veste grafica del tutto rinnovata anche nel suo sito internet permettendo una maggiore e facile navigazione. Non mancheranno naturalmente altre sorprese che saranno mano a mano svelate, assieme al programma e agli ospiti, sul sito www.bergomix.com».
Verrà inoltre riproposto per il secondo anno il «Bergomix Prize», un riconoscimento per le miglior casa editrice e la nuova promessa bergamasca del fumetto.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata