Domenica 09 Agosto 2009

Madonna del Bosco
Ritorna la sagra

Inizia mercoledì 12 agosto, per concludersi domenica 16, la sagra della parrocchia della Madonna del Bosco sui Colli di Città Alta. Si svolgerà la sera a partire dalle 19 negli spazi antistanti la chiesa parrocchiale. «Come già nelle passate edizioni – sottolinea il parroco monsignor Vittorio Bonati – anche quest’anno la nostra comunità promuove la sagra parrocchiale con l’aiuto di tanti volontari. Si protrarrà per cinque giorni consecutivi. L’iniziativa ha lo scopo di far vivere a tutti un momento di quiete e di amicizia in mezzo al verde della valle d’Astino, nonché un momento di serena fraternità attorno ad alcuni piatti tipici bergamaschi».

Durante la sagra la chiesa rimarrà aperta. Sarà a disposizione anche una pubblicazione con la storia della parrocchia della Madonna del Bosco. L’attuale chiesa fu costruita nella seconda metà del Settecento. Essa venne istituita parrocchia il 9 marzo 1925 con decreto dell’allora vescovo Luigi Maria Marelli. La decisione non venne però confermata dallo Stato italiano, che riconobbe soltanto la denominazione di vicaria autonoma e al sacerdote addetto il titolo di delegato vescovile in loco. La questione si trascinò per tre decenni, per trovare soluzione il 1° gennaio 1956, quando la comunità venne eretta in parrocchia dal vescovo Giuseppe Piazzi.

La sagra prevede ogni giorno il servizio cucina e ristorazione dalle 19. Il ricavato sarà devoluto alle opere parrocchiali.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata