Mercoledì 04 Novembre 2009

Laboratori interattivi
al Museo storico

Il Museo storico di Bergamo organizza e promuove l'apertura straordinaria dei laboratori «Click e luce fu» e «Il tempo, i tempi: gioco delle trasformazioni». Domenica 8, 15, 22 e 29 novembre, alle 15.30, adulti e bambini potranno scoprire i laboratori interattivi del Museo storico di Bergamo dove sperimentare, tra scienza e storia, i fenomeni della luce e del tempo.

«Click…e luce fu» - Entrare in una macchina fotografica per vedere cosa succede dentro; smontare e rimontare l’occhio per scoprire se può funzionare come una macchina fotografica; vedere la luce scomposta nei suoi colori… un approccio multidisciplinare al tema della luce attraverso una serie di esperimenti interattivi e un’esposizione di apparecchiature fotografiche dell’800 e del ‘900.

«Il tempo, i tempi: gioco delle trasformazioni» - Viaggio interattivo alla scoperta del tempo attraverso le trasformazioni che il tempo stesso produce fuori di noi e nel nostro organismo: orologi solari, ad acqua e meccanici, datazione (radiocarbonio e dendrologia), vedere il passato, il tempo nelle reazioni alla base della vita, il nostro tempo scandito dal battito cardiaco, lo scorrere del tempo nei documenti dello storico.

L'ingresso ai laboratori è gratuito per bambini e ragazzi fino a 18 anni, a pagamento per adulti: 3 euro biglietto promozionale comprendente ingresso a Museo storico - sezione Ottocento, Rocca di Bergamo, Museo doniziettiano e Campanone.

Modalità di partecipazione: presentarsi presso il Museo storico di Bergamo - convento di San Francesco (piazza Mercato del fieno 6/a - Bergamo) e comunicare all’operatore del Museo storico di Bergamo il laboratorio prescelto (ciascun laboratorio inizia alle 15.30 e dura un'ora e mezza; gruppi max 20 persone fino ad esaurimenti posti). Informazioni: tel. 035-247116, [email protected]

k.manenti

© riproduzione riservata