Alla Gamec c’è Malevic

Alla Gamec
c’è Malevic

Ecco tutte le mostre aperte nel weekend.

MOSTRE

Area contemporanea dieci

Alla Galleria Triangoloarte in via Palma il Vecchio 18E, mostra collettiva «Area contemporanea dieci» con opere degli artisti Guido Airoldi, Maurizio L’Altrella, Lorenzo Manenti, Gaetano Orazio; in programma fino al 10 ottobre. Orari: dal lunedì al sabato 10-12,30 e 16-19,30.

Arte contemporanea

Sede Baco Base Arte Contemporanea, nella Domus Magna, mostra dell’artista inglese May Hands dal titolo «I have an Addiction» e documentario spirituale di Francesco Bertocco dal titolo «Allegoria», a cura di Valentina Gervasoni, Stefano Raimondi e Mauro Zanchi. Entrambe le mostre sono visitabili fino al 25 ottobre negli orari: sabato e domenica 10,30-12,30 e 15-18 (altri giorni su appuntamento).

Bergamo all’Expo tra Otto e Novecento

Al primo piano del Palazzo della Camera di Commercio, mostra-rassegna di testimonianze di archivio curata da Federica Nurchis sulla partecipazione di imprese bergamasche a diverse esposizioni mondiali tra il XIX e la prima metà del XX Secolo, aperta fino al 30 ottobre. Orari: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.

Collettiva d’autunno

Al Circolo Artistico Bergamasco, «Collettiva d’autunno 2015» con opere degli artisti Paolo Bergo, Carlo Carta, Stefano Ferrari, Giancarlo Frigerio, Abele Galbiati, Colomba Paris e Franca Rinaldi, in programma fino all’8 ottobre. Orari: da martedì a sabato 16-19, domenica 10-12 e 16-19.

Collettiva di pittura «Autunno 2015»

Alla Galleria Borgo d’Oro (ore 18), inaugurazione della mostra collettiva di pittura degli artisti del Gruppo pittori scultori azzanesi «Cecco Previtali» con opere di Franco Bertulessi, Lorella Epis, Ferruccio Ghisleni, Vanda Gianotti, Fulvio Lambiase, Mariangela Marchesi, Linda Perico, Maria Luisa Rodinò, Miriam Rota Scalabrini. Orari: 10-12 e 16-19.

Der Beste Anfang - Il miglior inizio

Alla galleria Thomas Brambilla in via Casalino 25 (ore 18,30), inaugurazione della mostra «Der Beste Anfang - Il miglior inizio» in programma fino al 14 novembre. Orari: da martedì a sabato dalle 14 alle 19.

Fleur di Giacinti

All’Ars arte + libri (via Pignolo 116), mostra di Floriana Giacinti «Fleur»; in programma fino al 6 ottobre. Orari: lunedì, martedì, mercoledì e giovedì 14-19; venerdì e sabato 10-13 e 15-19.

Forme (di arte) e formaggi ad Astino

Nel complesso monumentale di Astino, rassegna «Formae: Bonum, Pulchrum, Verum»; in programma fino al 31 ottobre.

Gli Inferi di Ferrari

Nella sede storica dell’Ateneo in piazza Duomo, mostra di Rino Ferrari «Inferi»; in programma fino al 31 ottobre. Orari: da martedì a venerdì 15-19; sabato e domenica 10-19.

I serpenti di Righetti

Al Centro culturale S. Bartolomeo in largo Belotti, mostra «Pharmakon. I serpenti di Dario Righetti», a cura della Fondazione Credito Bergamasco; in programma fino all’11 ottobre. Orario: 10-12 e 16-19.

Il laboratorio della luce di Bianchetti

Al piano interrato della sede provinciale della Cgil in via Garibaldi 3, mostra di vetri e carte di Franco Bianchetti «Il laboratorio della luce»; in programma fino al 16 ottobre. Orari: da lunedì a venerdì 9-12 e 14,30-17,30; sabato 9-12.

Invito a Palazzo

In piazza Matteotti 32 (ore 10,30) inaugurazione dell’evento alla presenza del Presidente Giorgio Frigeri e del Direttore Generale Osvaldo Ranica di Banca Popolare di Bergamo all’evento che vede Arte e Storia nelle Banche e nelle Fondazioni di origine bancaria. Banca Popolare di Bergamo apre la propria sede storica con visite guidate libere e gratuite dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18 alle opere d’arte, ai capolavori della Banca e al Chiostro di Santa Marta ed esposizione straordinaria dei dipinti «La Vergine col Figlio incoronata da un angelo e i Santi Domenico, Marta, Caterina da Siena e Caterina d’Alessandria» di Enea Salmeggia e «Natura morta con cestino di mele e zucche» di Evaristo Baschenis. I visitatori verranno omaggiati di ingresso alla rinnovata Torre dei Caduti.

La canestra di mele e zucche di Baschenis

Nella sede centrale della Banca Popolare di Bergamo, «Natura morta con canestra di mele e zucche» di Evaristo Baschenis; in programma fino al 16 ottobre. Orari: da lunedì a venerdì 8,20-13,20 e 14,40-16,10.

La via migliore

Al Museo Bernareggi, mostra di Franco Bianchetti «La via migliore»; in programma fino al 1° novembre. Orari: da martedì a sabato 15-18; domenica 10-12,30 e 15-18.

Lat(t)enerezza di mamma

Nella sede dell’Asl, mostra «Lat(tenerezza» disegni ed elaboratori ad opera dei bambini della Scuola dell’infanzia S. Giovanni Bosco di Curno, nell’ambito del progetto sostenuto da Asl Bergamo e dal corso di laurea in Ostetricia dell’Università degli Studi Milano Bicocca; in programma fino al 9 ottobre. Orari: da lunedì a giovedì 8-18,30, venerdì 8-17

Le opere di Max Gasparini

Alla Galleria 29arte, mostra del pittore bergamasco Max Gasparini; in programma fino al 6 novembre.

Luigi Veronelli, camminare la terra

Al complesso monumentale di Astino, mostra dal titolo «Luigi Veronelli, Camminare la terra», aperta fino al 31 ottobre. Orari: da martedì a domenica 10-20; lunedì chiuso.

Malevic

Alla Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, mostra «Malevic»; in programma fino al 17 gennaio. Orari: da martedì a domenica 9-19; giovedì 9-22. Aperto per le scuole su prenotazione.

Meditazioni su Lotto

Nel Palazzo della Ragione, in Piazza Vecchia, mostra «L’ultimo studio. Gianriccardo Piccoli. Meditazioni su Lotto» a cura di Giuseppe Frangi, visitabile fino al 4 ottobre. Orari: da martedì a venerdì dalle 15 alle 19; sabato e domenica dalle 10 alle 19. Chiuso il lunedì.

Meru Art*Science Award

Alla Galleria d’arte moderna e contemporanea, «Sarah Sparkes:Time you need»; in programma fino al 29 novembre.

Nous Autres - Studi teriografici sul divenire

Alla Traffic Gallery, mostra personale dell’artista tedesca Karin Andersen a cura di Claudia Attimonelli e Vincenzo Valentino Susca, in programma fino al 4 febbraio.

Parallélépipèdes

Alla galleria Marelia, mostra dell’artista francese Jean Charasse; in programma fino al 21 novembre. Orari: da lunedì a sabato 15-19,30.

Personale di Lucio Maria Morra

Al Caffè degli Artisti, mostra dal titolo «Rupaloka» dell’artista Lucio Maria Marra, in programma fino al 25 ottobre. Orari: da lunedì a sabato 7,30-24.

Ritorno a S. Marta di Salmeggia

Nel salone della sede della Banca Popolare di Bergamo, mostra «Ritorno a S. Marta. Un pittore, una santa e un drago, alla ricerca del luogo perduto» di Enea Salmeggia; in programma fino al 30 ottobre. Orari: da lunedì a venerdì 8,20-13,20 e 14,40-16,10. Apertura straordinaria in occasione di «Invito a Palazzo» sabato 3 e domenica 4 ottobre dalle ore 9 alle 13 e dalle 15 alle 18.

Volti dell’arte spontanea da Bruxelles

Nella sala espositiva dell’Associazione Generale di Mutuo Soccorso, mostra «Volti dell’arte spontanea da Bruxelles» di Stroff Denis, Lise Brachet e Pierre Lefevre, in programma fino al 4 ottobre. Orari: sabato 16-19; domenica 10-12 e 16-19.

Adrara San Martino, Naturalmente di Cattaneo

Nella sala esposizioni «Gruppo Ricerca Storica», mostra «Naturalmente-La raccolta», dipinti di Enrico Cattaneo, in programma fino al 4 di ottobre. Orari: da martedì a venerdì 16-19; sabato e domenica 10-12,30 e 16-19.

Albino, Comenduno, Quando a migrare erano gli albinesi

Nella sala gialla della Villa Briolini, mostra «Quando a migrare erano gli albinesi»; in programma fino al 4 ottobre. Orari: da lunedì a venerdì 20-22; sabato e domenica 10-12, 16-18,30 e 20-22.

Albino, Desenzano, Misfotos

All’ex Convento della Ripa, mostra fotografica collettiva; in programma fino all’11 ottobre. Orari: feriali 15-18, domenica 10-12 e 15-18.

Albino, Ricordando la Grande Guerra

Nelle sale dell’auditorium comunale, mostra fotografica dal titolo «Cent’anni fa...la Grande Guerra. 1915: anche l’Italia entra nel conflitto mondiale» curata dall’associazione storica «Cimeetrincee», saranno esposte anche uniformi e copricapo, in programma fino al 10 ottobre.

Alzano Lombardo, Palma il Vecchio. Decostruzioni, permutazioni, ipotesi di Bonaldi

Al Museo Alt, mostra di Giovanni Bonaldi «Palma il Vecchio - Decostruzioni, permutazioni, ipotesi» in programma fino al 1° novembre. Orari: da giovedì a venerdì 16-19.

Alzano Lombardo, Palma, un capolavoro nelle Sagrestie

Al Museo d’Arte Sacra S. Martino, esposizione del dipinto di Palma il Vecchio «Il martirio di San Pietro da Verona», in programma fino al 31 ottobre. Orario: mercoledì dalle 20,30 alle 22; sabato e domenica dalle 14,30 alle 18.

Alzano Lombardo, Prima Pietra dell’artista Marco Nereo Rotelli

Al complesso archeologico industriale Ex Italcementi, installazione artistica «Prima Pietra» donazione dell’artista Marco Nereo Rotelli, visitabile fino al 31 ottobre.

Antegnate, Stemmi dei comuni bergamaschi

Nella sala consiliare del municipio, mostra sugli stemmi dei comuni bergamaschi, tratta dalla collezione di Giacomo Finazzi di Bolgare; in programma il venerdì, il sabato e la domenica fino al 4 ottobre.

Bonate Sopra, Visioni su Modigliani

In biblioteca, mostra d’arte «Visioni su Modigliani», opere in copia d’autore degli artisti dei corsi Primarte a cura di Elvezia Cavagna, visitabile fino al 4 ottobre. Orari: feriali dalle 15 alle 18,30, festivi 9-12 e 15-18,30 (chiuso il mercoledì).

Brignano Gera d’Adda, «Terra e fuoco» a Palazzo Visconti

A Palazzo Visconti (ore 18,30), inaugurazione della mostra «Tra terra e fuoco» che raccoglie lavori dei maestri artigiani della ceramica e del legno in programma fino al 18 ottobre, a seguire spettacolo di fuoco «Fire show Sagitta».

Calcio, Le fotografie di Giovanni Vezzoli

Nella sala ex anagrafe del comune, mostra fotografica di Giovanni Vezzoli «Le chiese di Veliky Novgorod» aperta fino a domenica. Orari: oggi dalle 19 alle 22,30; domenica dalle 9 alle 12,30 e dalle 17 alle 22.

Camerata Cornello, Un altro mondo

Nella sala Mercatorum, mostra fotografica «Un altro mondo» di Antonio Facchinetti; in programma fino al 4 ottobre. Orari: da mercoledì a domenica 10-12 e 14-18.

Caravaggio, Opere di Tresoldi

Nella sala della Confraternita, nell’ambito della manifestazione «Io Caravaggio», mostra di Francesco Tresoldi dal titolo «Margini della innovazione» in programma fino al 4 ottobre. Orari: feriali 17-19,30; festivi 10,30-12 e 16-19,30.

Clusone, Jazz Time

Nelle sale del Mat a Palazzo Marinoni-Barca, mostra «Jazz Time»; in programma fino al 18 ottobre. Orari: venerdì 15,30-18,30; sabato e domenica 10-12 e 15,30-18,30.

Clusone, La casa e l’albero di Uristani

Allo spazio espositivo Franca Pezzoli-arte contemporanea, mostra di Gianfranco Uristani «La casa e l’albero»; in programma fino al 26 ottobre. Orari: 10-12,30 e 16-19,30, chiuso il mercoledì.

Curno, Contemporary locus 9

Edificio 1 dell’area Tesmec, mostra «Marie Cool Fabio Balducci», a cura di Paolo Tognon; in programma fino al 15 novembre. Orari: da lunedì a venerdì 8,30-12,30 e 14,30-18,30; sabato e domenica 10-13 e 15-19. Visite guidate durante gli orari di apertura o su appuntamento.

Dalmine, MI-BG, 49 km visti dall’autostrada

Alla Fondazione Dalmine, mostra fotografica «Mi-Bg. 49 km visti dall’autostrada», le trasformazioni del territorio lombardo nel recente passato, a cura di Andrea Gritti, Paolo Merstriner, Davide Pagliarini, con il gruppo di ricerca e le fotografie di Giovanni Hänninen, dedicata alla memoria dell’architetto Roberto Spagnolo, in programma fino al 31 ottobre. Orari: da lunedì a venerdì 15-18; sabato 3 e 17 ottobre 15-18. Ingresso gratuito. Visite guidate per gruppi su prenotazione: tel. 0355603418.

Gandino e la sua Valle secondo Radici

Nel salone del Convento delle Suore Orsoline, mostra di Franco Radici «Gandino e la sua Valle», luoghi e architetture civili e rurali, archeologia industriale della Valle Gandino e natura morta; in programma fino al 31 ottobre. Orari: sabato e domenica 15-18.

Grumello del Monte, Come gente che pensa a suo cammino

Nella chiesa del Buon Consiglio, mostra di Angelo Celsi «Come gente che pensa a suo cammino. Persone e Personaggi della Divina Commedia»; in programma fino al 18 ottobre.

Lovere, Le opere di Bousserez

Nelle sale dell’Accademia Tadini, mostra del fotografo francese Vincent Bousserez «Plastic Life»; in programma fino al 4 ottobre.

Luzzana, Contemporaneamente

Al Museo d’Arte Contemporanea Donazione Meli, nel Castello Giovanelli, mostra di scultura «Maternità» di Piero Brolis e Alberto Meli, e mostra di pittura «Comuni esperienze» di Roberto Giavarini, Piergiorgio Noris e Francesco Parimbelli; in programma fino al 10 gennaio 2016. Orari: mercoledì 14-18,30; sabato 9-12,30 e domenica 15-18.

Presezzo, Gli artisti del Premio Agazzi

A Palazzo Furietti Carrara, collettiva di pittura «Alimentiamo la cultura», con 44 opere di altrettanti artisti, vincitori negli anni nelle tre sezioni del Premio Internazionale Ermemegildo e Rinaldo Agazzi; in programma fino al 15 novembre. Orari: venerdì 19,30-21,30; sabato e domenica 9,30-12,30 e 15,30-19,30.

Ranzanico, C’era una volta

A Palazzo Re, mostra permanente «C’era una volta», con esposizione di abiti ed oggettistica dal 1910 agli anni ’70, donati da alcuni cittadini; in programma fino al 31 ottobre. Orari: sabato e domenica 10-12 e 15,30-18. Visite guidate: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 14 alle 17.

Sarnico, I volti della follia

Alla Torretta Civica, mostra «I volti della follia», organizzata dalla Comunità Riabilitativa Alta Assistenza, nell’ambito del progetto «UtilMente», con opere di Maria Filomena Barletta, in programma fino al 20 ottobre. Orari: da lunedì a venerdì 9-12 e 16,30-18,30; sabato e domenica 9-12 e 15-20.

Sarnico, Tra collezionismo artistico e tradizione popolare

Alla Pinacoteca Gianni Bellini, mostra «Le opere e i giorni - Sarnico tra collezionismo e tradizioni» aperta fino al 31 ottobre. Orari: sabato dalle 9,30 alle 12 e dalle 15-19 (periodo estivo), 20-22,30; domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19. Ingresso libero.

Solza, La forza della fragilità

Nel Castello Colleoni, mostra «La Forza della Fragilità. Presenze scultoree nel Castello di Solza»; in programma fino al 18 ottobre. Orari: da martedì a venerdì 16-19,30; sabato e domenica 10-12,30 e 15,30-19,30.

Verdello, Arte dell’hobby

Nella sala esposizioni, «Arte dell’hobby, le idee nelle mani» mostra sulla creatività hobbystica e le arti manuali; in programma fino al 4 ottobre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA