All’Auditorium per le feste tornano «I teatri dei bambini»

All’Auditorium per le feste
tornano «I teatri dei bambini»

Domenica 6 dicembre il via alla tradizionale rassegna di spettacoli e animazione per i più piccoli.

Associazione Arts - Auditorium delle Arti e dello Spettacolo organizza e promuove «I teatri dei bambini a Natale», rassegna che ha luogo la domenica alle ore 16.30 all’Auditorium di Piazza Libertà a Bergamo, da dicembre sino all’Epifania in collaborazione con il Comune di Bergamo, Sezione Aurea, Lab80, Teatro Ex Drogheria & Co, Fondazione Benedetto Ravasio e con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca. La manifestazione ospita spettacoli realizzati con le tecniche di teatro d’attore e d’animazione, burattini tradizionali, pupazzi, marionette, narrazioni, clownerie e giocoleria. Il cartellone 2015-2016 propone sei spettacoli, rivolti in particolare al pubblico dei bambini dai 3 ai 10 anni e alle loro famiglie; gli spettacoli saranno inoltre replicati nel corso della settimana per il pubblico delle scuole con prenotazione obbligatoria.

Ecco alcune e importanti novità di quest’anno: Confermata la merenda «Pane&Fantasia» solo per il periodo natalizio, preceduta da una nuova proposta di costruzione di libri tattili a cura della Compagnia Teatro Ex Drogheria con la quale si è avviata una stimolante collaborazione artistica, promossa da Sezione Aurea che firma il cartellone della stagione insieme ad Associazione Arts. Altra novità importante l’orario anticipato alle 16.30 e il prezzo dell’intero che è stato portato a 7 euro, e la proposta di un carnet da 4 ingressi liberamente utilizzabili a 22 euro, in sostanza quindi un ridotto a euro 5.50.

Molto ricca la programmazione, oltre a riconfermare «Storie e storia di Santa Lucia» in doppia replica il 6 e 8 dicembre con Sergio Rocchi e Osvaldo Arioldi di Sezione Aurea, il cartellone propone nuove compagnie e nuovi spettacoli assai interessanti: da«Streghe. Istruzioni per l’uso» della Compagnia Lumen,domenica 13 dicembre, per proseguire poi domenica 20 con la compagnia L’Aprisogni di Treviso, già apprezzata dal pubblico bergamasco e che presenta, per la prima volta in città«La lampada di Aladino» fiaba per narratrice e burattini, liberamente tratto da «Le mille e una notte». Il 27 dicembre appuntamento con l’esilarante «Santa clown» messo in scena dai bravissimi clown-musicisti Jashgawronsky Brothers.

L’anno nuovo inizia domenica 3 gennaio con il burattinaio bergamasco Ferruccio Bonacina, al debutto in Auditorium con «Gioppino e la spada magica», per finire poi il 6 gennaio, giorno della Befana e dell’arrivo dei Re Magi, con la narratrice Elide Fumagalli e i suoi «Racconti di Mirtilla» che donerà al pubblico un beneaugurante calendario da fiaba 2016. In allegato, il programma completo della rassegna.


© RIPRODUZIONE RISERVATA