«Bianco su Bianco» Finzi Pasca al Sociale

«Bianco su Bianco»
Finzi Pasca al Sociale

Tutti gli appuntamenti di mercoledì 22 dicembre. Bianco su Bianco per la sezione teatrale «Altri Percorsi» è uno spettacolo scritto e diretto da Daniele Finzi Pasca, autore, regista, co-design luci, coreografie e Firefly Forest Daniele Finzi Pasca. Direttrice di creazione e produttrice Julie Hamelin Finzi, musica, sound design e co-design delle coreografie Maria Bonzanigo, scenografia, accessori e co-design Firefly Forest Hugo Gargiulo, costumi Giovanna Buzzi. Con Helena Bittencourt e Goos Meeuwsen. Produzione Compagnia Finzi Pasca. Già la passata stagione apprezzata per lo spettacolo «La Verità».

Dei pezzi di porcellana sul pavimento, i letti degli ospedali, le piastrelle del bagno in casa della nonna, il tavolo di marmo nella macelleria, il fazzoletto che agitava papà quando partivamo, il tuo sorriso, il giardino sommerso dopo una tempesta di neve, certi silenzi, il gesso e le bende attorno alla mia gamba rotta, nuvole, il nome della maestra scritto sulla lavagna, il vestito di mia cugina che si sposa, un bicchiere di latte, le pagine del quaderno il primo giorno di scuola, il camice dell’infermiera, la schiuma che riempie la vasca da bagno, le pillole per dormire, la cipria che copre il viso di noi clown, le storie che fanno passare la paura del buio. Negli ultimi anni è come se i nostri spettacoli si fossero alimentati con il linguaggio dei sogni. Questa volta invece non chiuderemo gli occhi per trasportarci in possibili viaggi interiori, questa volta resteremo senza dormire per un’intera notte, una notte a occhi aperti. Helena e Goss si muovono con leggerezza ed estrema destrezza sulla scena. Usano con eleganza minuti dettagli per costruire situazioni tragicomiche. La nostra clowneria è bianca come la farina per fare il pane, bianca come il carbone che resta quando la brace si spegne. La nostra clowneria è bianco su bianco come lo sono gli angeli di Corteo, come il lampadario di ghiaccio che si frantumava in Donka, come l’armadio dal quale si scappa in Icaro, come il pallone che sotto la pioggia tutti rincorrevano nel finale di Rain, come i controluce in Nebbia, come le caramelle alla menta nella Verità».

Biglietti: intero 17 euro, ridotto 13 euro. Bergamo Teatro Sociale Giovedì 22 dicembre 2016 Ora inizio: 21:00


© RIPRODUZIONE RISERVATA