Le parole, la comunicazione Corso di scrittura creativa

Le parole, la comunicazione
Corso di scrittura creativa

Da martedì 6 novembre parte il laboratorio di scrittura (e lettura) di Paolo Aresi.

Le parole raccontano pezzetti del mondo, della realtà, e cercano di spingersi anche oltre. Le parole scritte che restano, mentre quelle pronunciate a voce si perdono nell’aria. Parola scritta per scrivere un amico, per tenere una pagina di diario, per comporre una poesia. O per narrare una storia. Che sia una pagina di diario o una lettera a un amico o un racconto di narrativa generale o di narrativa di fantascienza. É il senso del corso-laboratorio di scrittura creativa che Paolo Ares i(scrittore e giornalista bergamasco noto in particolare agli appassionati di letteratura di fantascienza) propone anche quest’anno (come ogni anno, dal 1992), laboratorio libero a tutti, senza limitazioni, livelli e via dicendo.

Il corso si terrà ogni martedì sera a partire dal 6 novembre alle 20.45 e fino alle 22.30 circa nello Spazio Mar di via Torretta 4 a Bergamo (per le informazioni e le iscrizioni telefonare al 347 8206829 oppure scrivere a [email protected]). Per il secondo anno, il laboratorio di scrittura si svolge all’interno di uno spazio dedicato usualmente alle arti figurative moderne e contemporanee, una “contaminazione” che può risultare stimolante. Il laboratorio parte dalla lettura di un testo, di particolare valore, di un maestro della letteratura moderna alla ricerca del modo, della tecnica, dello stile di scrittura. Alla ricerca della maniera in cui dalle parole emergono i fatti, i personaggi, i caratteri, le descrizioni. Contemporaneamente cercando di portare questa “sapienza” nella proprio vita, nel proprio desiderio di esprimersi, di raccontare. Di scrivere.


© RIPRODUZIONE RISERVATA