Sul Sentierone  festa del cioccolato Propilei-via Petrarca, domenica si chiude

Sul Sentierone festa del cioccolato
Propilei-via Petrarca, domenica si chiude

Da giovedì e fino a domenica stand e assaggi: protagonisti 22 espositori e Balzer ospite speciale. Niente auto tra i Propilei e via Petrarca domenica.

Cioccolato a gogo sul Sentierone questo fine settimana. L’inaugurazione è nel pomeriggio di giovedì 26 gennaio alle 16 quando i maestri pasticcieri realizzeranno una tavoletta di cioccolato lunga 25 metri che sarà poi distribuita. La Festa del cioccolato, evento organizzato da Confesercenti con il Comune, giunge quindi alla sua quinta edizione. I 22 espositori sono sul Sentierone fino a domenica (dalle 9 alle 20) e provengono da tutta Italia.

Ospite speciale, la pasticceria Balzer, che «sta preparando una sorpresa – spiega Cesare Rossi, direttore Promozione Confesercenti –. Il nostro obiettivo è animare il centro, coinvolgendo anche il commercio stanziale. Puntiamo a ripetere il successo dello scorso anno, con 35 mila persone». Pronto ad accoglierle il presidente Anva-Confesercenti: «È una manifestazione che piace a tutti i golosi» spiega Giulio Zambelli.

I motivi per fare un salto alla festa non mancano. Sabato il noto pasticciere Domenico Spadafora (presenza fissa al programma tv «Detto fatto» su Rai2) terrà due corsi (alle 10,30 e alle 15,30) alla Domus di piazza Dante (gratis ma su prenotazione, scrivendo alla mail [email protected]). Ricco il carnet delle iniziative. Sabato sera si terrà la «Notte nera», con stand aperti fino mezzanotte che proporranno degustazioni di cioccolata calda. Domenica uno scultore realizzerà un’opera d’arte in un blocco di cacao da 20 chili.

E per la giornata di domenica il Comune di Bergamo ha annunciato la chiusura al traffico di viale Roma tra i Propilei e via Petrarca (dalle 14 alle 19). La Festa del cioccolato ha anche un cuore solidale: domani sera ci sarà una cena alla «Trattoria D’Ambrosio» di via Broseta a base di tagliatelle al cacao. Tutto il ricavato della serata sarà devoluto all’associazione Amici della pediatria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA