Nel weekend tornano  le Erbe del Casaro

Nel weekend tornano
le Erbe del Casaro

Erbe spontanee, formaggi brembani e vini bergamaschi per un appuntamento che mette in risalto la gastronomia di qualità della Valle Brembana. E l’attenzione è anche sui bambini.

Il prossimo weekend avrà inizio l’appuntamento che, per il sesto anno consecutivo, anima la primavera dell’Altobrembo in Alta Valle Brembana: Erbe del Casaro, la rassegna gastronomico-culturale dedicata alle erbe spontanee e alle tradizioni casearie della Valle Brembana.

A dare il via alla serie di numerosissimi appuntamenti, sabato 23 maggio c’è «Formaggi di... vini», il percorso enogastronomico di altissima qualità che vede protagoniste l’eccellenza dei formaggi brembani in abbinamento alla pregevolezza dei vini della bergamasca in una location di grande fascino, l’Antica Via Mercatorum di Averara. Sarà possibile iniziare il percorso dalle ore 16 alle 20, con chiusura alle 22. L’iniziativa si terrà anche in caso di maltempo. Per eventuali informazioni e prenotazioni: [email protected], 348/1842781.

Come contorno al percorso di degustazione, lo stesso giorno, sempre ad Averara, alle ore 14 è in programma una visita ai laboratori e ai campi dell’azienda cosmetica naturale Soluna e dalle ore 15 si svolgerà «L’antica via dei formaggi», un’esposizione-vendita delle eccellenze casearie della Valle Brembana con la presenza delle aziende agricole locali lungo la suggestiva Via Porticata di Averara, una cornice di grande valore storico.

La sera è invece a Piazzatorre, con «A cena con il produttore» al Ristorante-Pizzeria La Rustica: in programma una degustazione di formaggi di capra in compagnia dell’Azienda Agricola Fabio Bonzi.

Domenica 24 maggio, Erbe del Casaro propone una giornata interamente dedicata ai più piccoli: si chiama «C’era una volta» ed è una manifestazione per bambini alla scoperta del passato e della natura. Dalle 10 si parte a Cassiglio con «Nel Bosco tra attimi e immagini»: i bambini saranno guidati in una piacevole passeggiata nel bosco dal fotografo e regista Baldovino Midali per conoscere le bellezze che ci circondano e per scoprire le migliori tecniche fotografiche per ritrarle al meglio e senza disturbo. Alle 10.30 sempre a Cassiglio, Laboratorio sulla lana, un’attività didattica per scoprire un antico mestiere tradizionale in compagnia delle Donne di Montagna (Costo 5 euro - gradita prenotazione: 348.1842781).

Per un pranzo in famiglia o tra amici, alle ore 12.30, pic-nic del casaro in riva al lago di Cassiglio: in programma una degustazione di formaggi, salame, marmellate, miele, yogurt e vini bergamaschi (costo 10 euro – gradita prenotazione: 348.1842781). La giornata per bambini prosegue poi nel pomeriggio con l’imperdibile appuntamento con gli asinelli, alla scoperta della tradizione: una visita guidata all’Ecomuseo di Valtorta e le sue strutture (mulini, maglio, segheria e museo etnografico) in compagnia degli asinelli dell’Azienda Agricola Mondo Asino (Costo 5 euro comprensivo di merenda). Dalle ore 16 alle 17, a Olmo al Brembo, c’è anche una merenda «in compagnia degli asinelli» con prodotti a base di latte d’asina presso l’Azienda Agricola Mondo Asino (Costo 4 euro).

Sia sabato che domenica alle ore 16 ci sarà anche la possibilità di provare un’altra merenda dal sapore genuino presso il Rifugio Passo San Marco 2000 a Mezzoldo con «La merenda della nonna», dove sarà possibile gustare un bicchiere di latte con torte e biscotti fatti in casa al Burro di Malga.

Numerosi gli appuntamenti previsti per il secondo weekend e per il ponte del 2 giugno, online su www.erbedelcasaro.it. Durante tutta la rassegna Erbe del Casaro i ristoranti di Altobrembo proporranno menu a tema a base di erbe spontanee e formaggi per esaltare i gusti e i sapori protagonisti di questa rassegna. Per altre info [email protected], tel 348/1842781.


© RIPRODUZIONE RISERVATA