WINX CLUB AL CREBERG
E VISITE GUIDATE

WINX CLUB AL CREBERG E VISITE GUIDATE

LA MUSICA
Musiche di Natale

Ore 15,30, Basilica di S. Alessandro in Colonna, via S. Alessandro, concerto con il «Coro del sorriso» di Montello diretto da Mariantonia Sarasin, il «Tadinincoro - Accademia Tadini» di Lovere diretto da Bianca Morlini e del «Piccolo coro S. Maria Annunciata» di Serina, diretto da Rachele Pesenti. Presenta Francesco Brighenti.

Winx Club
Ore 17, al Creberg Teatro, via Pizzo della Presolana, «Winx Club Musical Show - 10 anni di magici successi». Festa e Tradizioni

FESTE E TRADIZIONI
Almenno San Salvatore, festa di inizio anno con la Pro loco
Dalle ore 15,30, al palazzetto dello sport di via Papa Giovanni XXIII, festa di inizio anno organizzata dalla Pro Loco, con animazione per grandi e piccini e premiazione dei vincitori del concorso «La vetrina più bella».

I MERCATINI
Sant’Omobono Terme

Per tutta la giornata, sulla piazza Fumata Bianca, «Ol barat de Sant’Imbù», il mercatino di scambio tra la gente.

I PRESEPI
Presepe dei Frati Cappuccini
Nella Chiesa dei Frati Cappuccini, via Cappuccini 8, rinnovato presepe in una nuova ambientazione, in programma fino al 1° febbraio.

Bonate Sotto, presepi dal mondo
Nel salone dei presepi di via S. Sebastiano 1, mostra dei «Presepi dal mondo»; in programma fino al 31 gennaio. Orari: sabato e prefestivi 16-18; domenica e festivi 10-12 e 15-19.

Casazza, presepio artistico
All’oratorio, presepio artistico a cura del gruppo «Gli amici del presepio» visitabile fino all’11 gennaio. Orari: feriali 15-18; festivi 9-12 e 14-18.

Comun Nuovo, presepi a Palazzo Benaglio
Nei sotterranei del settecentesco Palazzo Benaglio, mostra di presepi visitabile fino a febbraio. Orari: feriali 15-19; festivi 14-19.

Gandino, Museo dei Presepi
Aperto fino al 28 febbraio il Museo dei Presepi. Orari: tutti i sabati e festivi dalle 14,30 alle 19. Info. 035.746115.

Lovere, il presepe del ’700 napoletano
Nel locale di via XX Settembre, di fronte all’Istituto Piana, tradizionale presepe ispirato al ’700 napoletano, a cura del gruppo «Amici del presepio di Costa Volpino; in programma fino al 1° febbraio. Orari: feriali 14-18; prefestivi 10-12 e 14-18; festivi 10-18.

Martinengo, concorso-presepi «Cometa d’oro»
Nella chiesetta della Congrega, mostra del concorso-presepi «Cometa d’Oro» in programma fino all’11 gennaio. Orari: festivi 10-12 e 15,30-19.

Ponte San Pietro, i presepi di carta
Nella chiesa vecchia, mostra «L’incanto e la magia dei presepi di carta» a cura dell’associazione Amici del presepio. Aperta fino all’11 gennaio. Orari: feriali 9-12 e 14-19; festivi 9-12,30 e 14,30-19,30.

Romano di Lombardia, presepi e diorami
Nella sala don Giuseppe Ferrari della parrocchia di S. Pietro Apostolo ai Cappuccini, 15.a edizione della mostra di presepi e diorami, a cura del Gruppo romanese «Amici del presepio»; in programma fino all’11 gennaio. Orari: sabato 15-18; festivi 9-12 e 15-19.

Zogno, mostra del presepe
Nella chiesina della Confraternita, esposizione, caratterizzata da varie Natività, finalizzata alla vendita di Presepi e artigianato Rwandese. Il ricavato verrà utilizzato per le nuove opere e per il sostegno ai bambini e ragazzi in cura al Centro Santa Maria di Rilima in Rwanda. Orario: 9-12 e 14-19.

IL TEMPO LIBERO
Emozioni verticali al Palamonti
Dalle ore 14,30 alle 18, nella palestra indoor del Palamonti, la sede del Cai, in via Pizzo della Presolana 15, possibilità di sperimentare gratuitamente, e in tutta sicurezza, l’ebbrezza dell’arrampicata sportiva, con l’Associazione ClimBerg.

La chiesa del Santo Sepolcro di Astino
Ore 14-15,30, apertura al pubblico della chiesa del Santo Sepolcro di Astino.

Pista di pattinaggio in piazza della Libertà
In piazza della Libertà, pista di pattinaggio su ghiaccio con un ricco programma di attività collegate, con possibilità di noleggio pattini direttamente in loco. Orari: da lunedì a domenica dalle 10 alle 12,30, dalle 14,30 alle 19, dalle 20,30 alle 24, fino al 18 gennaio. Info: www.pattiniinliberta.it

Uomini e donne dell’Unità d’Italia
Ore 15,30, con ritrovo al museo storico sezione Ottocento «Mauro Gelfi», alla Rocca, «Uomini e donne dell’Unità d’Italia», percorso guidato tra narrazione storica e teatro, condotto da Lucia Brighenti, insieme agli attori Silvia Barbieri e Max Brembilla.

Lallio, la chiesa di S. Bernardino
Dalle ore 15 alle 17, apertura al pubblico della quattrocentesca chiesa di S. Bernardino.

Sarnico, pista di pattinaggio
In piazza Besenzoni, pista di pattinaggio; in programma fino al 1° febbraio. Orari: feriali 15-18 e 20-22, sabato e festivi 10-12, 14,30-18,30 e 20,30-23.

Stezzano, pista di pattinaggio
All’interno del centro commerciale «Le Due Torri», pista di pattinaggio con possibilità di noleggio pattini direttamente in loco e pinguini per chi si avvia per la prima volta al pattinaggio su ghiaccio.

Trescore Balneario, pista di pattinaggio
In piazza Cavour, pista di ghiaccio promossa dall’associazione commercianti, aperta fino all’11 gennaio. Orari: da lunedì a giovedì 15-18; venerdì e sabato 14-18 e 20-23; domenica 10-23.

E DA NON PERDERE
San Paolo d’Argon, messa in ricordo di Mons. Luigi Cortesi
Ore 18, nella chiesa parrocchiale, messa in ricordo di mons. Luigi Cortesi a trent’anni dalla morte.

Accademia Carrara: prove di percorso
Continuano le visite guidate virtuali nelle nuove sale del museo, a cura dell’Associazione guide Giacomo Carrara; ore 10,30, con ritrovo allo Spazio ParolaImmagine della Gamec, via S. Tomaso 53, Clelia Epis presenta «Recondite armonie».

Amori in corso
Ore 15, alla Casa delle Piccole apostole della scuola cristiana, via Nullo 48, nell’ambito del ciclo di incontri di Ac «Amori in corso», incontro sul tema «L’abbraccio: accogliere i nostri corpi».

Azione cattolica
Nella casa delle Piccole apostole della scuola cristiana, via Nullo 48, ore 15, terzo incontro di «Amori in corso» su «L’abbraccio: accogliere i nostri corpi».

L’Associazione amici di Colognola incontra Pandolfi
Ore 16, nella sala parrocchiale di via S. Sisto 2, incontro organizzato dall’Associazione Amici di Colognola, con l’ex ministro Filippo Maria Pandolfi, sul tema «Calabria: un dramma della chiesa, il coraggio del Papa».


© RIPRODUZIONE RISERVATA