Lovere, muore d’infarto a 54 anni  Era il team coordinator della Ducati
Silvio Sangalli

Lovere, muore d’infarto a 54 anni
Era il team coordinator della Ducati

Addio a Silvio Sangalli, originario di Rogno. «Tutto il team ti ricorderà sempre per il tuo sorriso e per la tua disponibilità»: così lo ricorda il team motociclistico. Il cordoglio di Andrea Iannone e Jorge Lorenzo.

Nato a Rogno, da anni residente a Lovere, è improvvisamente morto per un infarto a 54 anni appena il team coordinator Ducati in MotoGP Silvio Sangalli.

«Ciao Silvio, ci hai lasciato davvero troppo presto... Tutto il team ti ricorderà sempre per il tuo sorriso e per la tua disponibilità. Un grande abbraccio alla tua famiglia e ai tuoi amici. Ci mancherai molto... / Ciao Silvio»: così lo ricorda il team di Borgo Panigale sul profilo Facebook della squadra motociclistica.

Anche il pilota Andrea Iannone ha ricordato su Instagram l’amico: «Ciao Silvio , ho condiviso con te i miei anni più belli! Riposa in pace grande uomo».

Visualizza questo post su Instagram

Ciao Silvio , ho condiviso con te i miei anni più belli ! Riposa in pace grande uomo .

Un post condiviso da Andrea Iannone (@andreaiannone) in data:

Anche il pilota Jorge Lorenzo lo ha ricordato con un post su Instagram: «Silvio Sangalli ci ha lasciato... Membro di @ducatimotor e un grande amico per tutti noi che lo conoscevamo. A volte la vita è ingiusta per le persone che se lo meritano di meno. Ti ricorderò sempre con il tuo grande cuore, positività e disponibilità. RIP amico».

Visualizza questo post su Instagram

Ieri Silvio Sangalli ci ha lasciato... Membro di @ducatimotor e un grande amico per tutti noi che lo conoscevamo. A volte la vita è ingiusta per le persone che se lo meritano di meno. Ti ricorderò sempre con il tuo grande cuore, positività e disponibilità. RIP amico.

Un post condiviso da Jorge Lorenzo (@jorgelorenzo99) in data:


© RIPRODUZIONE RISERVATA