Schianto in moto a Sovere La 18enne è in pericolo di vita
La moto della 18enne (Foto by Fronzi)

Schianto in moto a Sovere
La 18enne è in pericolo di vita

È ancora in gravissime condizioni la 18enne di Gandino rimasta coinvolta in un incidente a Sovere, lungo la strada provinciale 53.

Lotta tra la vita e la morte all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo, dove è stata trasportata in elisoccorso nella serata di domenica 8 aprile. Nella mattinata di lunedì non ci sono stati sviluppi positivi: la 18enne è ancora in gravissime condizioni. Il fatto è accaduto attorno alle 19,40, nella frazione Piazza. In base alle prime ricostruzioni effettuate dai carabinieri del nucleo radiomobile di Clusone, la ragazza stava viaggiando da Lovere verso Clusone in sella alla sua Kawasaki Zx-6r (tra gli appassionati, meglio nota come Ninja).

All’altezza del chilometro 43, nell’affrontare una leggera semicurva verso destra, prima di iniziare quindi la breve salita che porta al locale «La pentola magica», ha però perso il controllo della propria moto: invece che tenerla in curva, la ragazza è andata dritta, sbattendo contro il guard rail alla sua sinistra, nell’altra corsia di marcia. Neppure dopo essere rimbalzata contro questa barriera la diciottenne di Gandino è riuscita a recuperare la giusta traiettoria ed è andata a schiantarsi contro la cuspide di un altro tratto di guard rail, restandovi incastrata. La moto è andata avanti da sola per altri cinquanta metri, sempre sulla corsia di marcia percorsa da chi viaggia da Clusone verso Lovere.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de L’Eco di Bergamo in edicola 10 aprile 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA