Cerca funghi e finisce in una scarpata Ciclista cade nel bosco a Carona

Cerca funghi e finisce in una scarpata
Ciclista cade nel bosco a Carona

Due interventi anche nella giornata di martedì 21 agosto per la VI Delegazione Orobica del Soccorso alpino.

Nella mattina a Roncobello, la Soreu ha chiamato i tecnici per un’operazione in zona boschiva, appena sopra la frazione di Caprini: si tratta di una zona frequentata da cercatori d funghi, a 1300 metri di quota.

Un uomo di 58 anni di Cernusco sul Naviglio è scivolato in una piccola scarpata e aveva difficoltà a risalire. Le squadre territoriali della Valle Brembana sono andate in supporto all’elisoccorso decollato da Bergamo. Con una calata lo hanno recuperato, immobilizzato nella barella e portato fino alla strada carrabile. Poi con il verricello è stato portato a bordo e trasferito in ospedale.

Nel pomeriggio è stato invece necessario dare supporto all’elicottero del 118 per un ciclista caduto nella zona di Carona, a circa 1700 metri, lungo la carrabile che porta al rifugio Longo dalla località Prato di Lago. Il bosco, anche a quote relativamente basse, può presentare delle insidie e quindi è molto importante avere le scarpe giuste, che mantengano una buona presa sull’erba, nel sottobosco e nelle zone umide per evitare cadute. L’attrezzatura adeguata all’ambiente e alle proprie capacità spesso fa la differenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA