Domenica speciale per la piccola Sofia  Domani sarà in campo con l’Atalanta

Domenica speciale per la piccola Sofia
Domani sarà in campo con l’Atalanta

La piccola Sofia, nove anni, di Almenno San Bartolomeo, soffre di una malattia rara e a fine maggio sarà all’ospedale «Gaslini» di Genova per sottoporsi a una delicata operazione. Il 23 e il 24 marzo al via la mostra di maglie originali di calcio allestita al Museo del Falegname «Tino Sana» di Almenno per raccogliere fondi per l’intervento della bimba.

Una giornata speciale per la piccola Sofia, la bimba di nove anni di Almenno San Bartolomeo che soffre di una malattia rara e che a fine maggio sarà all’ospedale «Gaslini» di Genova per sottoporsi a una delicata operazione. Domenica 17 Sofia scenderà in campo insieme ai giocatori dell’Atalanta Bergamasca Calcio prima di Atalanta-Chievo e poi assisterà alla partita insieme a papà Alessio e mamma Paola.

È un piccolo anticipo dell’evento «Un goal per Sofia», in programma per sabato 23 e domenica 24 marzo, che ha lo scopo di aiutare la piccola e la sua famiglia a raccogliere i fondi necessari per il suo intervento: si tratta di una mostra di maglie originali di calcio mai vista prima d’ora allestita al Museo del Falegname «Tino Sana» di Almenno, organizzata dalla Pro Loco Almenno San Bartolomeo e dal Museo del Falegname in collaborazione con il collezionista Beppe Rota e le associazioni «Almen Jam Festival» e «Associazione Etica Onlus».

Ricordiamo gli orari della mostra: sabato 23 dalle 15,30 alle 20, domenica 24 dalle 10 alle 19. Vii sarà la possibilità di acquistare i biglietti della lotteria benefica con in palio l’esclusiva maglia di Cristiano Ronaldo autografata dai calciatori della Juventus.Un grande spazio sarà riservato alla collezione delle maglie dell’’Atalanta; vi saranno anche ospiti a sorpresa calciatori ed ex calciatori.

Il costo del biglietto d’ingresso è di 10 euro (adulto), 5 euro (da 10 a 14 anni), gratis (sotto i 10 anni). L’intero ricavato – giova ricordarlo – verrà devoluto alla piccola Sofia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA