Elisoccorso notturno per Fuipiano Pronta la seconda base in alta valle

Elisoccorso notturno per Fuipiano
Pronta la seconda base in alta valle

Mercoledi a Fuipiano Valle Imagna è stata inaugurata la piazzola di atterraggio dell’elisoccorso notturno realizzata dalla comunità Montana Valle Imagna.

Alla cerimonia erano presenti oltre ai cittadini e villeggianti di Fupiano, le autorità civili e religiose a livello locale e provinciale: il sindaco di Almenno San Bartolomeo e neo presidente dell’assemblea distrettuale dell’ambito Valle Imagna-Villa d’Almè Gianbattista Brioschi, il vicesindaco di Almè Walter Fumagalli e Angelo Giupponi direttore della Aat (Articolazione aziendale territoriale) Bergamo 118, le associazioni presenti sul territorio vallare: la Croce Rossa Italiana con il presidente del comitato Bergamo-Ovest Paolo Paparella e il referente territoriale Giambattista Manzinali, l’Avis, l’Aido e il gruppo assistenza domiciliare.

«L’elisuperficie che si trova in via Milano a lato della piazzola ecologica verrà utilizzata in caso di necessità 24 ore su 24 dai mezzi di Areu, Azienda regionale Emergenza-Urgenza a cui fa capo il 118 – ha spiegato Massimo Doneda, speaker dell’evento – infatti in Lombardia alcuni elicotteri sono operativi anche nelle ore notturne, soprattutto in casi gravi». Il sindaco Valentina Zuccala ha detto: «Vivere a Fuipiano regala ambienti incontaminati e serenità, ma allo stesso tempo rende distanti da alcuni servizi, tra cui gli ospedali. Con la realizzazione di questa opera i soccorsi sanitari per gravi patologie saranno più veloci, evitando così la percorrenza su strada. Il nostro comune conta 211 residenti che in estate salgono a oltre duemila con il rientro degli emigranti e dei villeggianti. Dotandoci di questo valore aggiunto garantiamo la sicurezza per tutti».

Per il presidente della Comunità Montana Valle Imagna e sindaco di Bedulita Roberto Facchinetti «realizzare queste piazzole di atterraggio nei nostri paesi vuol dire garantire ai nostri cittadini un soccorso immediato. Nell’alta Valle Imagna attualmente sono presenti due piazzole realizzate secondo le normative per l’atterraggio notturno di velivoli: a Rota d’Imagna e questa di Fuipiano. A breve sarà pronta anche quella di Sant’Omobono Terme che sarà ubicata nella zona del torrente Imagna vicino al laghetto della pesca sportiva».

Il padre missionario Claudio Zuccala ha benedetto la nuova struttura e le autorità, con il sindaco Valentina Zuccala, hanno tagliato il nastro tricolore. Quasi al termine della cerimonia, l’elicottero del 118, durante il tragitto per una missione di soccorso, è passato sopra la piazzola dando pieno significato all’inaugurazione.

Terminata la cerimonia il sindaco Zuccala ha invitato i presenti nel municipio di Fuipiano, che si trova nella suggestiva contrada di Arnosto per un buffet a base di prodotti tipici della Valle Imagna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA