I medici: avrà vita breve Ha compiuto 102 anni

I medici: avrà vita breve
Ha compiuto 102 anni

Il traguardo di Carola Mosca. A meno di 30 anni la previsione, smentita.

Due più cento: tante sono le candeline che si sono contate sulla torta per la festa di nonna Carola Mosca, ospite della casa di riposo Monsignor Giuseppe Speranza di Zogno. Un bel traguardo per questa carissima nonna che per i festeggiamenti di questo speciale compleanno ha trovato accanto a sé, insieme ai famigliari, anche amici e conoscenti delle comunità di Cornalta e di Costa Serina, nelle quali ha vissuto la sua lunga vita.

Singolare la storia di Nonna Carola. A parere dei medici, non ancora trentenne e per problemi di salute, le era stata prevista una vita brevissima. Forse formulando quelle previsioni non si era tenuto conto che Nonna Carola era di fibra montanara. Ci fu una ripresa, ebbe ancora quattro figli che allevò tutta sola essendo rimasta vedova ancor giovane ed è ancora qui a raccontare la sua storia.

Accanto a lei, per la festa, i figli Remo, Rosanna, Mariella e Valeria, i tanti nipoti, pronipoti e parenti, il sindaco di Costa Serina Fausto Dolci, l’assessore ai Servizi sociali di Zogno Claudio Sonzogni e, per la casa di riposo, Mario Belotti, che hanno parlato degli anziani come «una preziosa risorsa per le generazioni del presente e del futuro». Grandi mazzi di fiori, auguri affettuosi e finale con il taglio della grande torta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA