Il dolore di Valnegra per Lanfranco  Era papà di due bimbi di 4 e 8 anni
Lanfranco Milesi

Il dolore di Valnegra per Lanfranco
Era papà di due bimbi di 4 e 8 anni

Il piccolo paese brembano piange un imprenditore molto conosciuto, vittima del lavoro.

Stava cercando di sostituire un pezzo del suo escavatore mal funzionante quando, inaspettatamente, la benna del mezzo, precedentemente elevata, ha ceduto senza lasciargli scampo. Così, nel primo pomeriggio di mercoledì 8 settembre, a Valnegra, è morto l’imprenditore Lanfranco Milesi, 47 anni. Era titolare dell’agenzia di onoranze funebri Belotti, conosciuto e apprezzato in tutta l’alta Valle Brembana. Si trovava nel suo capannonedi via Provinciale 2 dove stava lavorando insieme al cognato, Francesco Siboldi.

La ditta dove è avvenuto l’infortunio mortale

La ditta dove è avvenuto l’infortunio mortale
(Foto by Giorgio Andreato)

«Era da alcuni giorni che dovevamo sistemare l’escavatore – racconta sconvolto Siboldi – finché Lanfranco ha trovato il tempo per farlo. Volevo aiutarlo ma avevo un altro lavoro da fare all’interno, così sono rientrato nello stabilimento mentre lui da solo, dopo aver alzato la benna, ha iniziato alla sostituzione di un tubo». Un intervento che per l’imprenditore di Valnegra purtroppo si è rivelato fatale: proprio mentre si trovava sotto, la benna ha ceduto.

Il luogo dell’incidente

Il luogo dell’incidente
(Foto by Giorgio Andreato)

Padre di due bambini di 4 e 8 anni, Lanfranco era particolarmente stimato in paese per la sua generosità. «Era un uomo sempre disponibile e volenteroso – commenta commossa la sindaca di Valnegra, Virna Facheris – con cui l’amministrazione comunale era solita collaborare». I funerali di Lanfranco Milesi saranno celebrati venerdì alle 14,30.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale dell’Eco di Bergamo del 9 novembre 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA