Picchiava i genitori per avere soldi Arrestato un 44enne a Zogno

Picchiava i genitori per avere soldi
Arrestato un 44enne a Zogno

All’ennesimo episodio, la chiamata al 112. La casa era a soqquadro, aggredito anche un militare. Dal 2016 i maltrattamenti per comprarsi droga e alcol.

Minacciava, picchiava e maltrattava gli anziani genitori per ottenere il denaro necessario a comprarsi la droga e l’alcol. È la dolorosa storia di una famiglia di Zogno che, di fronte all’ennesimo grave episodio, ha svelato anni da incubo. E il loro figlio, un 44enne italiano, disoccupato e già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato nel pomeriggio di sabato con le pesanti accuse di maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo è stato arrestato al culmine di un acceso diverbio con i genitori all’interno della loro abitazione, in centro a Zogno.

Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 12 giugno 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA