Raffica di infortuni sulle piste da sci Super lavoro per i soccorritori sulle Orobie

Raffica di infortuni sulle piste da sci
Super lavoro per i soccorritori sulle Orobie

Una decina di interventi in poche ore sulle piste da sci bergamasche. Super lavoro per i soccorritori, fortunatamente nessun ferito sembra essere in gravi condizioni.

Super lavoro per i soccorritori sulle piste da sci nella giornata di sabato 20 gennaio. Dalle prime ore del mattino fino al tardo pomeriggio si contano una decina di interventi per prestare soccorso a persone ferite principalmente a causa di cadute. Nessuno dei feriti sembra essere in gravi condizioni: l’intervento più critico riguarda una donna di 46 anni, caduta intorno alle 10.30 a Valtorta, per cui è stato necessario l’arrivo dell’elisoccorso. È stata portata in ospedale a Lecco in codice giallo. Molti i bambini feriti: a Castione della Presolana un bimbo di 10 anni e una bambina di 13 anni sabato mattina, nel pomeriggio invece un bambino di 8 e una di 9, sempre a Castione. A Foppolo, nel pomeriggio, il 118 ha prestato soccorso a due donne, una di 30 e una di 50 anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA