Rapina fallita in banca a Sorisole
Due impiegati reagiscono, uno ferito

Giornata movimentata con tanta tensione e una rapina fallita alla filiale del Credito Bergamasco di Sorisole, dove un uomo e una donna armati di taglierino sono stati contrastati da due impiegati che hanno reagito e ne è nata così una collutazione con un dipendente della banca ferito a un dito.

Rapina fallita in banca a Sorisole Due impiegati reagiscono, uno ferito

I due delinquenti, che avevano una quarantina d’anni e hanno agito a viso scoperto verso le 16 del pomeriggio di venerdì 29 luglio, hanno preferito fuggire vista la mala parata. Sono subito intervenuti i carabinieri che hanno perlustrato la zona, ma almeno fino a tarda sera la coppia di delinquenti non era stata rintracciata. Probabilmente ad attenderli fuori c’era un complice.

Sul posto anche un’ambulanza con lo staff medico del 118 che ha prestato le cure del caso all’impiegato. Per le indagini potranno essere utili le immagini delle telecamere a circuito chiuso che hanno ripreso quanto avvenuto all’interno e all’esterno dell’istituto bancario, ubicato in via Madonna dei Campi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA