Scontro di Sorisole: morto 59enne Ed è molto grave una donna di 58

Scontro di Sorisole: morto 59enne
Ed è molto grave una donna di 58

Tragico incidente sabato sera 30 luglio verso le 23,30 a Sorisole tra uno scooterone e un’auto. È morto il conducente di un Yamaha TMAX, un imprenditore 59enne di Paladina, Guido Rota, ed è molto grave una donna di 58 anni, che era sul sellino posteriore.

È successo all’incrocio tra via Guglielmo Marconi (strada provinciale Bergamo-Valle Brembana) e via Martiri della Libertà. C’è stato uno scontro frontale laterale tra una Fiat 500 X con a bordo due coppie di pensionati residenti a Bagnatica e lo scooterone. Da una prima ricostruzione, l’auto è uscita da via Martiri della Libertà, invece la moto arrivava da Bergamo e non è riuscita ad evitare lo schianto conto la fiancata sinistra della Fiat 500.

L’incidente di Sorisole

L’incidente di Sorisole

Le condizioni del motociclista, soccorso dallo staff medico del 118, sono apparse subito disperate e il 59enne è stato trasportato all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo dove purtroppo è spirato alle 5 di domenica mattina. Gravi anche le condizioni della 58enne ricoverata al Papa Giovanni XXIII in terapia intensiva. Sotto choc ma illese le due coppie sulla 500.

Sul posto l’automedica, tre ambulanze del 118 e i vigili del fuoco di Bergamo. I rilievi sono stati effettuati dai carabinieri di Villa d’Almè che con la collaborazione dei militari di Zogno hanno regolato il traffico, ridiventato regolare verso l’una.


© RIPRODUZIONE RISERVATA