Si sente male prima della partita  Salvato dal tifoso avversario

Si sente male prima della partita
Salvato dal tifoso avversario

Si è sentito male al Palazzetto dello sport di Almenno San Salvatore. Prima di una partita di pallavolo, lo spettatore cinquantenne almennese è stato colpito da un improvviso malore ed è stato salvato da un tifoso della squadra ospite.

Solo la prontezza di spirito di un giovane infermiere bresciano, anche lui in tribuna, intervenuto con il defibrillatore, gli ha salvato la vita. Soccorso poi dal personale del 118, e trasportato in codice rosso all’ospedale Papa Giovanni XXIII, è stato sottoposto a un delicato chirurgico al cuore: ora l’uomo dovrebbe essere fuori pericolo.

Il fatto è accaduto sabato sera intorno alle 20,30, nel Palazzetto dello sport almennese prima dell’inizio del match tra la formazione Asd Lemen Volley e il Borgo Volley (Borgosatollo) categoria serie D: improvvisamente uno spettatore di circa 50 anni - di Almenno e pronto a seguire la partita della figlia - è stato colto da un malore e si è accasciato.

Subito è scattato l’allarme e un giovane, infermiere e dirigente della squadra bresciana, ha preso il defibrillatore, regolarmente installato nel Palazzetto, e ha iniziato le manovre di soccorso. A breve anche l’arrivo del l’ambulanza del 118 e la corsa verso l’ospedale.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola l’8 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA