Taleggio, nuovo ponte al posto del bailey Regione: pronto per il dicembre 2021
Il ponte «bailey» in Val Taleggio

Taleggio, nuovo ponte al posto del bailey
Regione: pronto per il dicembre 2021

Il nuovo ponte, che sarà posizionato a valle del ponte bailey, sarà lungo 56 metri e costituito da una struttura a scavalco della valle della Corna Grande con due campate.

È stata firmata nella mattinata di mercoledì 28 ottobre la convenzione tra Regione Lombardia e Provincia di Bergamo per la messa in sicurezza del versante in frana e la sostituzione del ponte «bailey» con un nuovo viadotto nel Comune di Taleggio lungo la strada provinciale 24, opera per la quale Regione Lombardia ha stanziato 1.4 milioni su un costo complessivo di 1.8 milioni di euro. I restanti 400.000 sono stati stanziati dalla Provincia di Bergamo, ente attuatore dell’intervento.

«Realizzare un nuovo ponte - commenta l’assessore regionale alle Infrastrutture, Claudia Maria Terzi - in sostituzione del manufatto provvisorio è fondamentale per garantire una viabilità più funzionale: ne beneficerà l’economia locale, il commercio e il turismo. Attraverso i fondi regionali reperiti nel Patto per la Lombardia e anche nel Piano Lombardia recentemente approvato, andiamo a efficientare i collegamenti e a intervenire in una situazione complessa che riguarda la difesa del suolo e il dissesto idrogeologico. Per il territorio si aprono prospettive migliori. Anche in questo caso sta funzionando la sinergia con la Provincia di Bergamo all’insegna della collaborazione istituzionale».

Il nuovo ponte, che sarà posizionato a valle del ponte bailey, sarà lungo 56 metri e costituito da una struttura a scavalco della valle della Corna Grande con due campate. Previsti poi i raccordi del viadotto al tracciato stradale esistente lato Olda e lato Peghera, oltre agli interventi di regimazione dell’alveo del torrente Corna Grande. Il cronoprogramma prevede la fine dei lavori e il collaudo dell’opera entro dicembre 2021.


© RIPRODUZIONE RISERVATA