Trovato morto il 44enne di Rigosa Caduto lungo il sentiero per il Poieto
Oliviero Ghirardi, 44 anni

Trovato morto il 44enne di Rigosa
Caduto lungo il sentiero per il Poieto

È stato purtroppo ritrovato morto giovedì 15 settembre Oliviero Ghirardi, detto «Pacio», 44enne di Rigosa, frazione di Algua, di cui si erano perse le tracce martedì 13 verso le 17.

I familiari avevano dato l’allarme, lanciando anche un appello sui social, ed erano subito scattate le ricerche, interrotte nella serata di mercoledì e riprese stamattina all’alba sotto la pioggia. Il 44enne era intenzionato a fare un’escursione al monte Poieto, ipotesi avvalorata dalle telecamere di videosorveglianza che avevano ripreso l’uomo - in tenuta da montagna con una zainetto - mentre s’incamminava verso il sentiero che conduce al Poieto.

Il corpo di Ghirardi è stato scoperto sulla Cornagera dal fratello: era in fondo a un dirupo impervio, a circa 1300 metri di quota. Probabilmente è scivolato mentre era sul sentiero. Per lui non c’è stato nulla da fare. Un medico ne ha constatato il decesso e la causa sembra proprio accidentale, una tragica fatalità.

Le squadre territoriali del Cnsas Lombardo (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico), VI Delegazione Orobica, hanno recuperato il corpo. All’intervento di ricerca hanno partecipato anche vigili del fuoco, carabinieri e Protezione civile. Tutte le forze in campo hanno lavorato fianco a fianco per il ritrovamento dell’uomo e il successivo recupero. Grande collaborazione anche da parte dell’amministrazione locale, del sindaco, dei volontari occasionali del posto, che sono sempre stati presenti e hanno supportato le realtà impegnate nell’intervento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA