Un altro cervo ucciso in strada A Lenna pericolo segnalato

Un altro cervo ucciso in strada
A Lenna pericolo segnalato

È stato investito e ucciso da una Tiguan, illeso il conducente. Non è la prima volta che succede: il pericolo è segnalato.

Il pericolo è segnalato. Con cartelli anche luminosi. Il rettilineo dei Piani di Scalvino, a Lenna, è forse il tratto di strada provinciale della Valle Brembana più a rischio di attraversamento e quindi investimento di ungulati. Con potenziali rischi anche per gli automobilisti, soprattutto se si viaggia a velocità sostenuta.

Martedì sera l’ennesimo incidente: coinvolti un automobilista di 45 anni di Piazza Brembana, alla guida di una Tiguan, diretto a Piazza Brembana, e un cervo maschio, del peso di circa cento chilogrammi che ha attraversato la strada, a quanto pare dal lato di monte verso il fiume Brembo. Fortunatamente, il conducente dell’auto è uscito illeso dall’incidente. Morto sul colpo, invece, l’ungulato, letteralmente diviso in due.

Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 4 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA