Valle Imagna, allerta ladri a Capizzone «Cane preso a bastonate, poi il furto»

Valle Imagna, allerta ladri a Capizzone
«Cane preso a bastonate, poi il furto»

Escalation di furti in Valle Imagna, soprattutto a Capizzone, dove i cittadini chiedono aiuto al Comune e alla forze dell’ordine nel difendere le proprie abitazioni.

L’ultimo episodio si è verificato l’altra sera, in una villetta del paese: nel bottino dei malviventi è entrata anche un’auto, un’Alfa mito di colore nero. Come accade ultimamente (episodi analoghi sono stati segnalati nei giorni scorsi a Stabello di Zogno), i raid vengono messi a segno all’imbrunire, tra le 19 e le 21, quando i proprietari devono ancora rincasare e il buio favorisce l’agire dei malviventi. «In più occasioni sono stati rubati denaro e oro – spiega D. P., uno dei derubati – ma a noi hanno portato via anche l’auto. Nella nostra proprietà abbiamo trovato i bastoni utilizzati per allontanare e colpire il cane pastore tedesco che difendeva la casa. E all’interno dell’abitazione sono stati presi di mira cassetti e armadi. Abbiamo trovato il contenuto sparso per la casa».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 16 ottobre 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA