«Pontesecco senza birilli, che incubo» Atb: problema tecnico, da martedì ok

«Pontesecco senza birilli, che incubo»
Atb: problema tecnico, da martedì ok

«C’è il ponte di Carnevale e, anche con le scuole chiuse e chi è in vacanza, percorrere il tratto da Villa d’Almè a Bergamo è stato un incubo: c’è voluto il doppio del tempo, circa 40 minuti». Lo segnala un lettore che quotidianamente compie questo tragitto. Atb risponde: «C’è stato un problema tecnico, da martedì mattina, 8 febbraio, la viabilità sarà regolata come di consueto».

«Non so chi gestisce il servizio “birilli” in zona Pontesecco – spiega il lettore – ma sospendere tale servizio durante i giorni di vacanza scolastica a mio parere è un controsenso: il trasporto pubblico effettua servizio ridotto e in molti, me compreso, sono costretti a prendere l’auto. La soluzione dei “birilli” è chiaramente un paliativo, ma aiuta a smaltire l’enorme flusso di traffico che percorre ogni giorno il famigerato tratto in questione». E aggiunge: «Possibile che mai nessuno proponga una soluzione fattibile e che quel poco che si fa venga sospeso nei periodi di vacanza scolastica creando notevoli disagi ai pendolari?».

Nel pomeriggio è arrivata la risposta Atb: «Questa mattina – spiega la società di trasporti – si è un verificato un problema tecnico che ha impedito la posa dei birilli lungo la corsia nella zona Pontesecco, in direzione Bergamo. Ci scusiamo per il disagio; da domani mattina la viabilità sarà regolata come di consueto».


© RIPRODUZIONE RISERVATA