Vita da alpini per 77 ragazzini Niente cellulare, ma che bello

Vita da alpini per 77 ragazzini
Niente cellulare, ma che bello

Tre giorni intensi da vivere come alpini. Questa la proposta accolta da 77 giovani tra i 10 e 15 anni (tra cui 19 ragazze) che, in occasione della 35a Adunata sezionale dell’Ana che si terrà a Sant’Omobono Terme, parteciperanno al campo scuola, già allestito nei giorni scorsi in area Mager.

«L’adunata è l’evento annuale più importante per la sezione – commenta Matteo Brumana, che con Alessandro Biza è responsabile del campo, organizzato dal nucleo sportivo della sezione Ana-Unuci –. Una manifestazione in cui vogliamo coinvolgere le giovani generazioni, a cui crediamo valga la pena trasmettere i nostri valori». A partire da oggi tre giorni senza cellulare (se non per scattare qualche foto), sveglia alle sette e regole belle chiare.

Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 31 agosto 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA