Vandali in azione a Bolgare Danni e minacce ai cacciatori

Vandali in azione a Bolgare
Danni e minacce ai cacciatori

Quattro capanni devastati e pesanti attacchi verbali: in azione un gruppo di giovani.

Quattro capanni gravemente danneggiati nelle ultime due settimane e accompagnati da azioni intimidatorie e insulti ai cacciatori. È il bilancio dei raid di un gruppo di giovani. L’ultimo episodio domenica mattina il cui involontario protagonista dell’aggressione verbale è stato il presidente del gruppo cacciatori dell’Anuu (associazione nazionale uccellai uccellatori) di Bolgare, Battista Poma.

Quanto accaduto, purtroppo, non è l’unico episodio di questo tipo. Stando al racconto di Battista Poma, due settimane fa, sempre sul territorio di Bolgare, un altro cacciatore, un settantenne, si è trovato in una situazione simile a quella verificatasi domenica mattina. Anche lui è stato Pesantemente insultato; impaurito si è rifugiato in una cascina per chiedere aiuto. Anche in questo caso il gruppo di giovani, pare dalle testimonianze composto da due ragazzi e due ragazze, è riuscito a dileguarsi.

Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale dell’Eco di Bergamo del 20 novembre 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA