A Clusone arriva una maxi «Eredità» Alan vince 200 mila euro su Rai 1

A Clusone arriva una maxi «Eredità»
Alan vince 200 mila euro su Rai 1

Nella puntata speciale del programma condotto da Conti e Frizzi a favore dell’Airc, il casertano che vive da un anno a Clusone ha sbaragliato la concorrenza.

Ieri sera, nella puntata speciale de l’Eredità dedicata alla raccolta fondi per l’AIRC, il giovane campione Alan De Biasio originario di Teano in provincia di Caserta ma residente da circa un anno a Clusone, ha sbaragliato la concorrenza vincendo 200 mila euro e donerà il 50 % all’AIRC. Nella puntata Alan ha gareggiato con altri sei concorrenti, i migliori campioni degli ultimi anni per numero di presenze raggiungendo il bollente tavolo della ghigliottina con un montepremi di 200 mila euro. La parola nascosta dell’ultima prova della puntata speciale di ieri era “Leone” che De Biasio ha indovinato grazie alle parole indizio «parte, vecchio, marino, dente, gabbia», portando a casa un ingente montepremi che si somma ai 126 mila euro vinti dal giovane il mese scorso durante i dieci giorni da campione a L’Eredità (dal 5 al 15 ottobre).

«È stata un’esperienza meravigliosa, l’Eredità era la mia prima partecipazione a programmi televisivi - ha commentato ieri Alan – i concorrenti, i conduttori, lo staff, la produzione, sono stati tutti molto disponibili e cordiali con me. Frizzi e Conti sono due grandi professionisti, molto umani anche a telecamere spente». Vittorie frutto di grande memoria, intuizione e bravura «mi piace molto leggere, da romanzi a saggistica sono molto curioso e amo tenermi informato».


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale dell’Eco di Bergamo del 05 novembre 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA