Cadute sulle piste, è super lavoro  Previste nuove sciate: ancora bel tempo

Cadute sulle piste, è super lavoro
Previste nuove sciate: ancora bel tempo

Super lavoro questa domenica per il 118 in montagna. Sono state numerose le richieste di intervento per cadute dagli sci, sia in Val Seriana che in Valle Brembana e Val di Scalve.

Fortunatamente si è trattato di interventi non gravi, ma diverse le persone trasportate per essere medicate negli ospedali bergamaschi, a Piario e a San Giovanni Bianco. Primo intervento poco prima delle 10 di domenica 14 gennaio a Foppolo dove sono rimasti coinvolti una 13enne e una 63enne con una ferita trasferita a San Giovanni Bianco. Anche l’elicottero in azione, oltre che il Soccorso alpino, a Schilpario per una caduta al passo Campelli: si tratta di una donna di 44 anni trasferita fortunatamente non in gravi condizioni alle 13.30 all’ospedale di Esine.

Alle 12.21 un’ambulanza del 118 è intervenuta a Carona per una caduta nella zona del rifugio Terre Rosse: due persone coinvolte, una 25enne e un 28enne. La persona ferita è stata trasferita a San Giovanni Bianco, in ospedale. Pochi minuti dopo incidente sugli sci a Castione con una 26enne trasferita a Piario e sempre a Castione mezz’ora dopo due giovani sono stati soccorsi per una caduta sugli sci: uno di loro è stato trasferito in ambulanza sempre a Piario. Anche alle 14 una 53enne è stata medicata dopo una caduta sugli sci, a Castione.

Nel primo pomeriggio nuovo intervento anche a Lizzola: alle 14.10 un 22enne e una 29enne sono stati soccorsi con un ferito a Piario. Poco dopo le 17 ambulanza ancora al Pora con un 64enne coinvolto, senza gravi ripercussioni.

Si raccomanda sempre attenzione sulle piste da sci anche in previsione del ben tempo della prossima settimana: una perturbazione arriverà lunedì con possibili piogge, ma già da martedì è previsto bel tempo, almeno fino a giovedì. Attenzione al vento in montagna, ma anche in pianura. Le temperature? Torna il freddo, mentre mercoledì e giovedì nuova aria mite sulla Bergamasca.


© RIPRODUZIONE RISERVATA