Cascate del Serio, si ripete la magia Spettacolare apertura in notturna

Cascate del Serio, si ripete la magia
Spettacolare apertura in notturna

In alta quota sulle Orobie, per la rassegna «I Sentieri della musica 2018», va in scena stasera una sorta di «ambient norvegese»: una musica che, tra folk e scrittura classico-moderna, si armonizza perfettamente con la natura e l’ambiente.

Ad eseguirla sono la cantante Ingvild Koksvik e il pianista Lars Jakob Rudjord (coppia nella vita e nella musica), artisti chiamati a creare un’ideale colonna sonora all’apertura notturna delle Cascate del Serio, prevista dalle 22 alle 22.30. Di stanza in Norvegia, i due musicisti sono noti per le loro esibizioni a diretto contatto con la natura. Entrambi condividono il forte legame con l’ambiente che li circonda. Giusto dall’ambiente colgono suggestioni che traducono in musica e suono. Ed è anche per questo che sono stati chiamati a creare una sorta di adeguata sonorizzazione al triplice salto delle cascate, certamente una delle maggiori attrattive del Parco delle Orobie. Le Cascate del Serio sono le più alte d’Italia e fra le più scoscese al mondo.

L’esibizione del duo avrà luogo nei pressi dell’Osservatorio florofaunistico di Maslana dove, a circa 1.340 metri di quota, Ingvild e Lars saranno co-protagonisti dell’evento insieme a chi avrà raggiunto la base. Inutile ribadire che Lars Jakob Rudjord e Ingvild Koksvik con la loro musica conducono l’ascoltatore in un clima del tutto peculiare che evoca le atmosfere del Mar del Nord. Il suono di piano e voce in perfetta sintonia con l’ambiente intorno, regala un’esperienza sensoriale unica nel suo genere.

L’evento è reso possibile grazie alla collaborazione con l’Ambasciata di Norvegia in Italia, Enel Green Power, main sponsor della manifestazione, e alla Croce Blu di Gromo che ogni anno illumina questo meraviglioso spettacolo della natura con i suoi potenti fari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA