Con Alice si chiude la magia di Piario È lei l’ultima nata prima della chiusura

Con Alice si chiude la magia di Piario
È lei l’ultima nata prima della chiusura

Dalla mezzanotte di oggi punto nascita chiuso. Le neomamme: ci mancheranno queste coccole.

Saluti con gli occhi lucidi, braccia allargate a significare che «ormai è così». L’ultimo giorno di attività a pieno regime, per il punto nascita di Piario, è un misto di amarezza e – comunque – gioia per i piccolini che tengono allegro il clima del secondo piano dell’ospedale «Locatelli».

Dalla mezzanotte e un secondo di ieri, stop: il reparto maternità dell’ospedale inaugurato solo 10 anni fa, il 29 novembre 2008, non accoglie più nuove partorienti. Niente più nuovi parti, niente primi vagiti e nasini appiccicati ai vetri del nido per osservare i fratellini. Qualcosa come 4.500 nati in 10 anni, calati dal 2014 sotto della soglia dei 500 parti. Per il 2018 sono 275 i nati a ieri 12 ottobre, 275 impronte di piedini posti in bella vista nel nido del reparto, con i nomi di ogni bambino e la data di nascita.


Leggi di più acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 13 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA