Contro la rete, poi sbalzato per 6 metri Giovane sciatore grave al Monte Pora

Contro la rete, poi sbalzato per 6 metri
Giovane sciatore grave al Monte Pora

Uno studente diciannovenne di Villa d’Adda è ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo dove è arrivato con l’elisoccorso.

È arrivato a tutta velocità a fondo pista, è finito contro le reti di protezione ed è rimbalzato, facendo un volo di sei metri e finendo sull’asfalto del parcheggio. L’incidente si è verificato ieri mattina, alle 10,30, sulle piste del Monte Pora, nel territorio del comune di Castione della Presolana. Stando ai primi accertamenti, il ragazzo è arrivato al termine della pista a forte velocità.

Al Pora la pista finisce proprio sul tetto della biglietteria e del manufatto di cemento armato in cui sono ricoverati i gatti delle nevi. Per proteggere gli sciatori ci sono una serie di materassi e delle reti. Il ragazzo sarebbe arrivato contro la rete senza riuscire a fermarsi e la parte anteriore dello sci ha inforcato qualcosa, forse si è impigliata in una maglia.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 19 marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA