Festa di San Giuseppe alla frazione Dossello
La chiesa di Dossello dedicata allo Sposalizio di Maria Vergine

Festa di San Giuseppe
alla frazione Dossello

La comunità della frazione di Albino celebra il patrono. Domenica 1° maggio ci sarà la benedizione dei veicoli e nel pomeriggio la Messa solenne con i sacerdoti della Valle del Lujo. A seguire la processione con la statua

La festa patronale di San Giuseppe artigiano a Dossello, frazione di Albino in Valle del Lujo, prende il via venerdì 29 aprile. Quest’anno a causa della mancanza di volontari, necessari ad allestire (e dismettere) le strutture per il ristoro e i momenti musicali, gli appuntamenti saranno in formato ridotto.

Comunque, la comunità di Dossello non mancherà di partecipare ai momenti religiosi, predisposti dalla parrocchia dello Sposalizio di Maria Vergine, anche perché è forte la sua devozione a San Giuseppe artigiano. La ricorrenza richiama tutti gli anni tanti dossellesi, provenienti non solo dalla Valle del Lujo o da Albino, ma anche dai centri vicini della Val Seriana, «emigranti» che ritornano alle proprie case native, proprio in occasione della festa patronale.

La festa prende il via venerdì 29 aprile, alle 20, con la Messa di apertura dei festeggiamenti. Sabato 30 aprile, invece, Messa prefestiva alle 17. Il momento culminante della festa, però, domenica 1° maggio, festa di San Giuseppe artigiano: dopo le Confessioni, in programma dalle 9 alle 9.45, Messa solenne alle 10, celebrata dal parroco don Adelio Quadri. Al termine della Messa, tradizionale cerimonia di benedizione degli autoveicoli: non solo auto, ma anche camion, trattori e automezzi agricoli. Nel pomeriggio, dopo il Rosario, alle 17, Messa solenne, alla presenza di tutti i sacerdoti delle parrocchie della Valle del Lujo e del Vicariato Albino-Nembro. A seguire la processione per le vie della frazione, con la statua del santo portata a spalla dai volontari. Animerà la processione la banda di Pradalunga.


© RIPRODUZIONE RISERVATA