I camminatori di Albino in piazza contro il bullismo
Si moltiplicano gli episodi di bullismo. I camminatori di Albino si mobilitano per una campagna di sensibilizzazione al rispetto del prossimo

I camminatori di Albino
in piazza contro il bullismo

Il gruppo aderisce all’iniziativa di «Telefono azzurro» e sabato 16 aprile sarà in piazzetta S. Anna per distribuire materiale informativo a favore del progetto intitolato «Coltiva il seme del rispetto»

Contro il bullismo la solidarietà dei camminatori di Albino. Il gruppo infatti ha deciso di impegnarsi direttamente per dare un segnale chiaro di fronte alle continue notizie di episodi di violenza e teppismo, accaduti anche nelle scuole. Prepotenze che arrivano a colpire anche ragazzi disabili, umiliati dai compagni, ripresi con telefonino e scaricati su Internet.

Per prendere posizione e riflettere su questi accadimenti, i partecipanti ai Gruppi di Cammino di Albino hanno accettato di collaborare con «Telefono Azzurro», per raccogliere fondi da destinare ad iniziative e progetti sul bullismo. Il tema è: «Coltiva il seme del rispetto. Scegli un fiore contro il bullismo».

Sabato 16 aprile, dalle 9 alle 18, in piazzetta S.Anna, i «camminatori» albinesi saranno presenti con uno stand, cercando di coinvolgere i passanti, distribuendo materiale informativo e facendo scegliere un vasetto di Calandiva, simbolo del progetto contro il bullismo, a fronte di un contributo per l’iniziativa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA