In volo per un soccorso sul Coca Urta roccia, elisoccorso ko

In volo per un soccorso sul Coca
Urta roccia, elisoccorso ko

Piccolo incidente domenica mattina per l’elisoccorso del 118 di Bergamo: durante un intervento sul Pizzo Coca, nel territorio di Valbondione, il velivolo – un Eurocopter Ec 145 di colore giallo – ha urtato accidentalmente la roccia con la coda.

Nulla di grave né di pericoloso per gli occupanti che, attorno alle 7, si erano portati in zona per soccorrere un ventisettenne colto da malore nei pressi del rifugio Merelli. Come prevede la procedura, il pilota ha fatto atterrare il mezzo e non è più ripartito, in attesa di controlli e riparazioni. Che avverranno nei prossimi giorni all’elibase dell’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Motivo per cui, almeno per qualche giorno – come conferma l’Areu, l’Azienda regionale emergenza urgenza che gestisce le attività di soccorso del 118 in tutta la Lombardia, l’elicottero del 118 resterà inutilizzabile.

Il servizio di pronto intervento in emergenza, però, non subirà alcuna ripercussione. Come già talvolta accade, il velivolo «bergamasco» sarà eventualmente sostituito dagli elicotteri «gemelli» in servizio nelle vicine province di Brescia, Milano e Sondrio.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 20 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA