Le più belle sacrestie d’Italia in tv «Ad Alzano come nella Cappella Sistina»

Le più belle sacrestie d’Italia in tv
«Ad Alzano come nella Cappella Sistina»

Le più belle sacrestie d’Italia, raccontate da Sandro Barbagallo, curatore collezioni Musei Vaticani. A caccia dei tesori ad Alzano Lombardo che finiscono in televisione.

«In qualunque sacrestia c’è sempre qualcosa di prezioso, esaltante per la vista e la storia religiosa di quel luogo». Barbagallo entra nella Basilica di San Martino e su Tv2000 racconta i capolavori che sono racchiusi ad Alzano: «Alla scoperta di un luogo segreto, un luogo che reputo fantastico, talmente stupendo che quando ho avuto modo di entrarci sono rimasto colpito come quando entro nella Cappella Sistina - dice nel servizio tv -. Un luogo magico che tutti dovrebbero andare a visitare» continua Sandro Barbagallo che spiega le tre sacrestie orobiche.

Un’esaltazione della scultura e del marmo, grazie alle opere di Andrea Fantoni. Sacrestie che lo storico racconta, sottolineando il valore delle sculture lignee di Fantoni, gli stucchi, la meraviglia delle rappresentazione dell’Antico e del Nuovo Testamento, le miniature lignee: «Opere eccelse da visitare e ammirare» spiega lo storico.

Guarda il servizio

© RIPRODUZIONE RISERVATA