Operaio folgorato a Casnigo Un 44enne ustionato al viso e al braccio
La ditta Fiberfil spa di Casnigo (Foto by Fronzi)

Operaio folgorato a Casnigo
Un 44enne ustionato al viso e al braccio

Infortunio sul lavoro alla ditta Fiberfil di Casnigo: l’operaio, di Gandino, stava smontando un interruttore da un macchinario.

Un operaio di 44 anni è rimasto folgorato nel tardo pomeriggio di venerdì 5 luglio a Casnigo. L’infortunio è avvenuto intorno alle 18 alla Fiberfil spa di via Serio 67, un’azienda che produce fibra di poliestere per il settore automotive. Sul posto l’auto medica e l’ambulanza della Croce verde di Colzate, oltre ad Ats Bergamo e Carabinieri per gli accertamenti del caso. L’uomo stava smontando un interruttore da un macchinario quando è rimasto vittima di un corto circuito. La fiammata lo ha ferito al volto e al braccio causando ustioni di secondo grado. L’operaio è stato portato all’ospedale Papa Giovanni XXIII: è cosciente e non in pericolo di vita.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 6 luglio 2019.

© RIPRODUZIONE RISERVATA