Parre, spari contro un cane - Foto Allerta in paese, altri casi segnalati
La radiografia del cane con il proiettile conficcato nella schiena

Parre, spari contro un cane - Foto
Allerta in paese, altri casi segnalati

Si sta cercando di risalire a chi possa essere il responsabile. Altri episodi simili sono stati segnalati dopo che è stato lanciato il primo allarme.

Un brutto episodio di violenza sugli animali si è verificato negli scorsi giorni a Parre. Preso di mira il cane di piccola taglia di un cittadino di Parre, che ha denunciato il fatto sulla pagina Facebook Sei di Parre se…. Il cane è stato colpito da un colpo di pistola e la radiografia ha evidenziato un proiettile vicino alla colonna vertebrale. «Da oggi, scrive sul social network, cerco quello che si è divertito a impallinare i cani con la carabina, bambino, adulto o anziano che sia. Offro 200 euro a chi mi indica il responsabile».

Il cane venerdì sarà sottoposto ad un intervento chirurgico con la quale verrà estratto il proiettile. Un episodio che sembra però avere dei precedenti: dopo aver postato la notizia su Facebook, il cittadino ha ricevuto la segnalazione di alcuni compaesani, i cui animali sono stati a loro volta vittime dello stesso maltrattamento. «Nei giorni successivi alla denuncia sui social, cinque o sei abitanti del paese mi hanno riferito che anche i loro animali hanno subito questa violenza – sottolinea l’abitante di Parre -: è sconvolgente. Una persona mi ha addirittura confessato che il suo cane è stato colpito da ben 28 proiettili».


leggi di più acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 28 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA