Precipita in una scarpata nel bosco  Muore dopo 5 giorni in ospedale

Precipita in una scarpata nel bosco
Muore dopo 5 giorni in ospedale

Tullio Olivari, che abitava nella contrada del Dosso a Boario di Gromo, si è spento sabato 2 gennaio all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dove era ricoverato dal 28 dicembre. Era caduto mentre percorreva un sentiero che dalla sua casa porta verso la sorgente di acqua ferruginosa.

Nel bosco Tullio si recava quasi ogni giorno o per raccogliere legna o per fare una passeggiata. Il giorno della sua caduta, non vedendolo rientrare per il pranzo, alcuni suoi parenti, preoccupati, avevano iniziato a cercarlo, trovandolo poi ai piedi di una scarpata in fondo alla quale era precipitato. Due le ipotesi più probabili all’origine della caduta: un malore oppure una scivolata. Avvertito subito il 112 dai familiari, Tullio era stato soccorso e quindi trasportato in elicottero all’ospedale di Bergamo in condizioni che erano subito apparse gravi.

L’uomo sarebbe precipitato dal sentiero sovrastante alla zona dove è poi stato ritrovato, a un’altitudine di circa mille metri, per una cinquantina di metri, riportando un trauma toracico e un importante stato di ipotermia.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 3 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA