Raccolta funghi, ecco che succede Niente ticket in alta Valle Seriana

Raccolta funghi, ecco che succede
Niente ticket in alta Valle Seriana

In alta Valle Seriana per quest’anno i cercatori di funghi non pagheranno alcun ticket. Lo ha deciso la nuova Giunta della Comunità montana, presieduta dal neoeletto Danilo Cominelli, sindaco di Parre.

«Accogliendo le istanze di alcuni sindaci – ha affermato il presidente – visto che ormai la stagione della raccolta funghi è iniziata, dato anche che la fretta è cattiva consigliera, abbiamo ritenuto opportuno sospendere l’emissione di tesserini , con relativi importi, necessari per raccogliere funghi. Entro l’autunno studieremo bene il da farsi per la prossima stagione di raccolta».

A seguito di questa decisione è stato variato anche l’ordine del giorno dell’Assemblea della Comunità montana convocata per venerdì alle 18 a Clusone, nella sede di via Sant’Alessandro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA