Ragazzi in pellegrinaggio
da Nembro ad Albino

La «Camminata Gioiosa», da Nembro al santuario della Madonna della Gamba ad Albino, domenica mattina 24 gennaio ha aperto la settimana dedicata a San Giovanni Bosco a Nembro. La «Camminata» si è ispirata al pellegrinaggio alle Sette Basiliche, ideato da San Filippo Neri nel 1551, con sette tappe di riflessione. Dopo la partenza dall’oratorio, la Messa comunitaria al santuario della Madonna della Gamba e il pranzo al sacco all’oratorio di Desenzano.

Ragazzi in pellegrinaggio da Nembro ad Albino

La settimana prosegue lunedì 25 gennaio, alle 16.30, con «Cartoon Forum», il cinema per i più piccoli, un’occasione per far festa con i cartoni animati. Martedì 26 gennaio, invece, alle 16, Torneo di PS4 per i ragazzi della scuola media.

Mercoledì 27 gennaio seconda testimonianza: alle 20.30, in teatro, in occasione della «Giornata della Memoria», gli studenti dell’Isiss Gazzaniga mettono in scena la «Ballata ultima per un campione», la vera storia di Leone Efrati, il pugile che sfidò le SS tedesche.

Sabato 30 gennaio, alle 19.45, in sala Daina, «Omicidio in via Vittoria», una cena con delitto in compagnia del Dragone Rosso: i commensali dovranno scoprire l’assassino. La «Settimana di San Giovanni Bosco» si chiude domenica 31 gennaio, alle 10.30, con la Messa delle famiglie, presso la chiesa plebana di San Martino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA