Si sente male sull’auto dei genitori Casnigo, muore neonato di pochi giorni
I genitori si sono fermati a chiedere aiuto lungo la provinciale della Valgandino a Casnigo

Si sente male sull’auto dei genitori
Casnigo, muore neonato di pochi giorni

Dramma sulla provinciale della Valgandino. I genitori hanno fermato le auto di passaggio per chiedere aiuto. Il decesso dopo il trasporto in elicottero all’ospedale di Bergamo.

Un bimbo di pochi giorni, figlio di una coppia di origine cinese residente in Valgandino, è morto nel tardo pomeriggio di lunedì 6 giugno, attorno alle 19, lungo la provinciale che sale verso Leffe, in territorio di Casnigo. Il piccolo (che sarebbe nato lo scorso 31 maggio) viaggiava in auto con i genitori ed avrebbe manifestato segnali di forte malessere. La coppia, notando che il piccolo stava diventando cianotico, ha deciso di arrestare il veicolo su un ampio piazzale per chiedere soccorso. I soccorsi sono stati allertati con l’aiuto di alcuni passanti. Sono arrivati sul posto in codice rosso un’automedica, l’ambulanza della Croce Verde di Colzate e l’elisoccorso, insieme ai carabinieri di Clusone. I soccorritori hanno tentato in ogni modo di salvare il bambino, finito in arresto cardiaco, trasferendolo in volo all’ospedale Papa Giovanni XXIII, dove purtroppo i medici ne hanno constatato il decesso. Si tratterebbe di una «morte bianca».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 7 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA