Tesina di maturità su «petaloso»
100 e lode a studentessa di Nembro

Vi ricordate Matteo e la sua parola «petaloso» che è stata approvata dall’Accademia della Crusca? Una studentessa di Nembro, Beatrice Previtali, si è presentata all’esame di maturità con una tesina proprio su questo argomento ed è stata premiata con un bel 100 e lode.

Tesina di maturità su «petaloso» 100 e lode a studentessa di Nembro
Matteo Trovò con la maestra Margherita Aurora

Beatrice, che ha frequentato il quinto anno del Liceo linguistico e che sogna di fare la giornalista, aveva scritto a L’Eco di Bergamo chiedendo un aiuto per poter contattare Matteo e la sua maestra perché aveva intenzione di sviluppare per la tesina di maturità un tema nuovo ed originale, incentrato proprio sulle parole.

L’obiettivo è stato centrato e ora Beatrice ci ha riscritto per renderci partecipi del suo brillante risultato a scuola: «Eccomi arrivata alla fine di questo lungo percorso di superiori che mi ha dato tante soddisfazioni. Proprio ieri sono usciti i risultati della maturità e con grande gioia io, il mio studio costante negli anni e l’interessante storia di Matteo, Margherita e “petaloso” siamo stati premiati con un bel 100 e lode».

«Che emozione, non potevo concludere in miglior modo! Grazie ancora di esservi interessati e aver preso a cuore fin da subito la mia richiesta e per la possibilità datami per far conoscere la mia storia e quella di Matteo! Un abbraccio forte. Beatrice»

© RIPRODUZIONE RISERVATA