Uniacque incontra i sindaci per fare il punto sul servizio idrico
SORGENTE NOSSANA A PONTE NOSSA (Foto by Foto Fronzi)

Uniacque incontra i sindaci
per fare il punto sul servizio idrico

Inizia proprio in Valle Seriana la serie di incontri che Uniacque Spa ha in programma con le amministrazioni locali del nostro territorio.

Si tratta di momenti pensati «per fare insieme il punto sullo stato dell’arte del servizio idrico integrato nella nostra provincia e mettere le basi per le prospettive future». L’obiettivo è quello di individuare e analizzare le criticità del territorio, aprire un confronto sul gradimento dei servizi di acquedotto, fognatura e depurazione e valutare i processi e la qualità della comunicazione da e verso i soci. «È nostro dovere prestare attenzione a tutte le zone del territorio da noi servito – spiegano il presidente di Uniacque Paolo Franco e l’amministratore delegato Mario Tomasoni –, in particolar modo proprio in quelle aree dove, alcuni servizi, devono essere necessariamente potenziati e migliorati».

Il primo incontro con i sindaci seriani e scalvini è fissato per oggi alle 18 nell’aula consiliare della Comunità montana Valle Seriana, in via Sant’Alessandro 18 a Clusone. Le prossime riunioni – sempre dalle 18 alle 20 – si terranno il 1° marzo nella sala Viterbi della Provincia (a Bergamo in via Tasso) per l’area di Bergamo e hinterland. L’8 marzo nella sede di Ghisalba per la Bassa. Il 15 marzo nella sede della Comunità montana Valle Brembana. Il 22 marzo nel municipio di Casazza per la Val Cavallina. Il 29 marzo per l’area di Treviglio e il 5 aprile per l’Isola, in luogo da definire.


© RIPRODUZIONE RISERVATA