Val Seriana, li cercano tutta notte Il rifugista: gli escursionisti sono qui
Le ricerche dei due escursionisti (Foto by (Foto Fronzi))

Val Seriana, li cercano tutta notte
Il rifugista: gli escursionisti sono qui

Tutti li stavano cercando ma loro stavano dormendo in rifugio. Notte di ricerche per il Soccorso alpino di Valbondione più una squadra della Val Brembana.

I due escursionisti, originari di Darfo e di cui non si avevano più notizie, erano tranquillamente a riposo in rifugio mentre una decina di tecnici del Soccorso alpino di Valbondione più una squadra della Val Brembana erano in azione. L’allarme è scattato domenica sera intorno alle 22: i due erano partiti sempre domenica dal rifugio Calvi e pare si fossero accordati per chiamare a casa in serata.

Ma la chiamata non sarebbe mai arrivata e quindi dalla famiglia - pare dalla moglie di uno dei due - è scattato l’allarme e, di conseguenza, i soccorsi. Individuata nella notte l’auto a Valcanale, contattati anche i rifugi per capire i possibili percorsi. Sulla zona è intervenuto anche l’elicottero del 118 e solo più tardi si è saputo che i due escursionisti erano al rifugio Lago Nero dove avevano trascorso la notte. Qui il cellulare non riceve, ma c’è un telefono e a dare le informazioni sarebbe stato il rifugista. Le operazioni, avviate alle 22, sono state così sospese alle 2 del mattino di lunedì 14 agosto-

Il Soccorso alpino raccomanda di segnalare sempre la propria destinazione quando si va in montagna e avvertire qualora ci fosse un cambio di programma.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 15 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA